I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Dott. Berrino: “Come contrastare l’obesità infantile”

I nostri bambini assumono troppi zuccheri e troppe proteine. La colpa? L'esempio sbagliato dei genitori

Pubblicato il 28/10/2019 da

Qualche giorno fa il dott. Berrino è tornato sulla sua pagina Facebook sul problema dell’alimentazione sbagliata dei nostri bambini che nella maggior parte dei casi condurrebbe a obesità infantile, destinata a protrarsi poi in età adulta, dando il via a numerose patologie.

“A colazione latte di mucca e biscotti (quelli industriali), in mensa a scuola pasta (bianca), carne e poche verdure, a merenda succo di frutta e merendina confezionata, a cena un po’ di riso (bianco), 1 mozzarella e 2 fette di prosciutto cotto e per finire un’abbondante spruzzata di televisione. Questa, purtroppo, è la dieta di una giornata tipo per la media dei bambini italiani” dice il famoso epidemiologo, già direttore dell’Istituto dei Tumori di Milano.

“Risultato? In Italia il fenomeno dell’obesità infantile sta dilagando: il 48% dei bambini italiani consuma ogni giorno bevande zuccherate e il nostro è il paese europeo dove i bambini mangiano più proteine. Entrambi i fattori determinano l’incremento del rischio di obesità in età adulta”

Berrino allora si domanda provocatoriamente di chi sia la colpa per il comportamento alimentare scorretto dei bambini: “E’ forse colpa della loro golosità? O del fatto che vogliono il cibo spazzatura della pubblicità? Che vogliono emulare i compagni? O che non sono mai sazi? La verità è che i bambini mangiano come mangiano i genitori.

STILE DI VITA MEDITERRANEO

L’adesione dei genitori ad uno stile alimentare “mediterraneo” (cereali non raffinati, legumi al posto delle proteine animali, frutta fresca e semi oleaginosi e verdure), la loro capacità di cucinare amorevolmente, con saggezza, con la consapevolezza di agire per il massimo bene delle loro creature, con ingredienti di buona qualità, uscendo dalla schiavitù della mancanza di tempo, faciliterà l’adesione dei bambini a delle sane abitudini. Dare ai bambini l’esempio vi eviterà di dover dare loro delle regole“.

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di “Prevenzione a tavola” a 70 € invece che 95, con accesso illimitato, le lezioni del dott. Berrino e il suo prezioso contributo scientifico, 30 video-ricette scaricabili e stampabili.

Ecco il post originale del dott. Berrino


banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Castagnaccio con “mandorlotta”

Un castagnaccio speciale, con l'aggiunta della ricotta di mandorle

Crumble di castagne – Ricetta

Come preparare un delizioso Crumble di castagne, per impreziosire torte e budini

Un piatto piccante di linguine con le rape

Mi sono recata al mio supermercato personale, l’orto, ho raccolto le rape bianche e le ho trasformate in un piatto di linguine "slurp"

Mense scolastiche: ecco come dovrebbero mangiare i bambini

E' difficile che i bambini che mangiano nelle mense scolastiche godano dell'attenzione necessaria alla loro nutrizione: 10 punti per cambiare

La ricetta degli Gnocchi di borragine

Se l'orto ti regala borragine, tu fanne gnocchi deliziosi

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dei Guadrotti di miglio con nocciole

Un dolce sano, senza glutine e squisito: eccovi la lista degli ingredienti e il procedimento

Torta di mele rovesciata

Oggi v'insegno la ricetta della mia squisita torta di mele rovesciata

Crema di zucca al profumo di rosmarino

Una crema da utilizzare per un dessert, oppure per fare delle crostate, o anche delle fragranti torte salate

Corsi - Prevenzione a tavola

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di molte regioni italiane, le favette dei morti

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia