I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

È tempo di barbabietole, ricchissime di benefici

Riduce la pressione del sangue, migliora le prestazioni fisiche e mentali, stimola il dimagrimento

Pubblicato il 03/10/2019 da

Con la sua inconfondibile radice dal colore rosso viola, negli ultimi anni la barbabietola ha guadagnato popolarità per i suoi potenziali benefici per la salute che includono la riduzione della pressione del sangue, il miglioramento delle prestazioni fisiche e mentali, il dimagrimento. Merito dell’elevato contenuto di nitrati che aumentano il flusso di sangue al cervello e la distribuzione di ossigeno, il succo di barbabietola è un ottimo alleato per contrastare le malattie legate all’apparato cardiovascolare perché riduce la pressione arteriosa. Inoltre la barbabietola è ricca di anti-ossidanti e combatte i radicali liberi che provocano l’invecchiamento cellulare.

La rossa che fa bene
La barbabietola è un ortaggio che solitamente si consuma nel periodo autunnale invernale. Il tubero appartiene alla famiglia delle chenopodiacee ed è molto amata proprio per questo suo colore rossiccio, qualità che la rende l’ideale come colorante naturale di moltissimi cibi: la troviamo infatti nell’elenco degli ingredienti con la sigla E 162. Ha un sapore dolciastro e si usa spesso in cucina e nella preparazione di vari piatti proprio per insaporirli.

LEGGI ANCHE: Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Proprietà
Ha tantissime vitamine e sali minerali che la rendono il prodotto ideale per coloro che soffrono di anemia e carenza di ferro. Composta da più del 91% di acqua, è ricca di fibre e proprio per questo ha un ottimo potere saziante, facilita la digestione e in più depura l’organismo stimolando la diuresi. Sebbene sia un alimento che contiene poche calorie, ha tantissimi zuccheri che la rendono l’ideale in coloro che praticano sport e si sentono stanchi.

Barbabietola: benefici dimagranti
Dal momento che si tratta di un tubero con pochissime calorie, è spesso consigliata dagli esperti e specialisti della nutrizione per dimagrire. La barbabietola aiuta a disintossicare l’organismo eliminando i grassi in eccesso. Chi vuole iniziare la dieta della barbabietola sappia che può unire un regime alimentare ipocalorico all’abitudine di consumare tutti i giorni questo tubero per ottimizzare i risultati. Prima dei pasti principali, gli esperti consigliano di bere un frullato o un centrifugato come metodo per placare il senso di fame.

Le calorie
Contiene soltanto 20 calorie per 100 grammi e funziona nella dieta in quanto è ricca di calcio che metabolizza i grassi e porta a una diminuzione del peso. Le fibre della barbabietola permettono poi di ridurre l’assimilazione delle calorie e quindi bruciare peso rapidamente.

Migliora la motoria insieme all’attività motoria
Bere il succo di barbabietola può avere effetti positivi sul cervello, in particolare per chi è più avanti con gli anni. Secondo uno studio pubblicato su Journal of Gerontology, infatti, produce maggiore connettività nelle regioni del cervello associate alla funzione motoria.

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di “Prevenzione a tavola” a 70 € invece che 95.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Pesche all’aroma di lavanda

Luglio ormai è arrivato e ci concediamo una ricetta fresca e nutriente, perfetta per la stagione estiva

Borragine in crosta

Una ricetta molto stuzzicante, squisita ma anche semplicissima da preparare

Portulaca, la pianta infestante ottima per la salute (e una ricetta)

Gli usi nella medicina tradizionale sono noti sin dall'antichità, vi proponiamo una ricetta sfiziosa e veloce per riscoprirne tutti i benefici

Risotto ai sapori di bosco con porcini e mirtilli

Dalle bontà dell'orto e del bosco, un risotto originale e squisito ispirato a un'antica ricetta, preparato a partire da riso integrale già cotto

Insalata di lenticchie con salsa al profumo di menta

Comoda anche da portare a lavoro, proponiamo una freschissima insalata di lenticchie con asparagi in salsa preparata con la menta

Corsi - Prevenzione a tavola

Amarene, visciole e marasche: sicuri di conoscere queste varietà?

Il ciliegio acido si distingue in diverse categorie: le amarene, le visciole e le marasche.

Insalata di barbabietola con granola di noci

Come preparare una deliziosa insalata a base di barbabietola con funghi in salsa agro e granola di noci

8 buoni motivi per mangiare le albicocche

Proteggono gli occhi, la regolarità intestinale, contrastano i sintomi della menopausa e riducono la glicemia: ecco perché le albicocche fanno così bene

Corsi - Prevenzione a tavola

Pancake senza glutine con giuggiole

Una ricetta squisita, facilissima e naturalmente dolce

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

Ciliegie, il regalo di fine primavera (e una ricetta)

Da metà maggio la natura ci regala le ciliegie, un frutto ricco di vitamine e sali minerali, ma povero di calorie: uno spuntino perfetto

La ricetta dei Pisarei e fasò

Oggi impariamo a preparare i pisarei, classici gnocchetti di farina e pan grattato della provincia di Piacenza conditi con fagioli borlotti e pomodoro

I cibi che proteggono occhi e vista

La salute degli occhi e il corretto funzionamento della vista passano anche dalla tavola. Ecco i cibi che contrastano o prevengono malattie degenerative oculari, come glaucoma e cataratta)

Crostata con kanten alle ciliegie

Oggi prepariamo una torta squisita, con la base della crostata e la parte superiore di kanten di ciliegie