I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Pubblicato il 28/09/2018 da Elena Alquati

“Brusco calo delle temperatura, allarme raffreddori e influenze” – così arrivano i soliti consigli per colpire virus o batteri; già perché è loro la colpa del perché ci ammaliamo. Così allora si dà il via ai classici farmaci come aspirina, tachipirina, antibiotici, ecc. Sicuramente i virus c’entrano, ma il fattore scatenante spesso ha a che fare con l’ambiente.

Ma quando diciamo ambiente, a cosa pensiamo? Cosa significa per noi essere in armonia con il nostro ambiente? Perché dobbiamo mangiare il cibo del territorio? Perché nella giusta stagione?

Ippocrate e l’ambiente Facendo sempre dei riferimenti alla medicina cinese o alla macrobiotica, ed essendo esse la base della mia formazione, è possibile pensare che l’espressione dei miei concetti siano sempre e solo in quella direzione. In verità gli studi della medicina cinese mi hanno insegnato ad avere uno sguardo molto ampio, e analizzare le visioni altrui invece di non considerarle. Ho pertanto pensato che citare gli insegnamenti di Ippocrate, Padre della nostra medicina, avrebbe potuto mettere il contenuto di questo articolo in una visuale differente.

“Chi vuole dedicarsi in modo corretto all’indagine medica deve fare quanto segue. Anzitutto esaminare le stagioni dell’anno, l’influsso che ciascuna esercita: confrontandole ed esaminando i passaggi di stagione non troveremo somiglianza alcuna,bensì profonde differenze” Ippocrate.

Pensate, studiare le stagioni dell’anno perché ognuna di esse esercitano un determinato influsso, con profonde differenze! Oggi pochi medici lo sano e ne tengono conto. Per Ippocrate studiare l’ambiente era ritenuto vitale, in quanto permetteva di riconoscere le malattie endemiche e di individuare la natura di quelle comuni.

Il mutamento delle stagioni, secondo lui, sono causa di profondi cambiamenti nelle viscere dell’uomo, pertanto lo studio dell’ambiente, unito allo studio degli astri, riteneva essere un supporto fondamentale alla medicina.

Continua a leggere sul blog di Elena Alquati – food consultant



banner basso postfucina





Elena Alquati

Elena Alquati
Food Consultant

Elena Alquati - Food Consultant consulente alimentare - Docente di cucina per la prevenzione - Autrice di diversi articoli e due libri: Nutrire la Bellezza - Nutrire il corpo e la mente editi da Giunti - Food Blogger ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali