I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Pubblicato il 16/03/2018 da Prevenzione a tavola

Il latte di mandorla, tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo: minerali che garantiscono il benessere delle ossa. Anche la presenza di vitamina A e D contribuisce al corretto sviluppo delle ossa, di grandi e piccini.

Le indicazioni date in questo articolo si basano sulle proprietà della mandorla, ampiamente dimostrate dalla comunità scientifica.

In tabella riportiamo i valori di calcio, magnesio, fosforo e vitamina A e D di una bevanda alla mandorla composta esclusivamente da acqua e il 3% di mandorla, senza addizione di zuccheri o altre sostanze:

Nutrienti Quantità per 100ml
Calcio  197 g
Fosforo  10 mg
Magnesio  7 mg
Vitamina A  43 μg
Vitamina D  1 μg

Possiamo notare che il calcio presente in 100ml di prodotto apporta circa il 25% della dose giornaliera raccomandata RDA. Per questo e per altri motivi si può infatti affermare che il latte di mandorla fa bene. Attenzione alle bevande addizionate: non è dimostrato che il calcio e le vitamine addizionati siano assorbite correttamente dall’organismo.

Le principali fonti di calcio sono latte e derivati, perché lo contengono nella forma maggiormente biodisponibile.

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola" a 70 € invece che 95.

Queste raccomandazioni sono particolarmente importante per chi è a rischio di osteoporosi. L'osteoporosi è caratterizzata da una perdita di massa ossea dello scheletro, con conseguente aumento del rischio di fratture. Calcio, magnesio e fosforo sono molto importanti per l’osteoporosi.

I minerali presenti nel latte di mandorla, sono gli stessi che compongono il tessuto osseo, per questo motivo l’assunzione della dose giornaliera consigliata permette di garantire il benessere delle ossa.

In particolare la Vitamina D è una vitamina liposolubile e serve per controllare i livelli di calcio e fosforo nel sangue, quindi a garantire la corretta formazione del tessuto osseo. La carenza di Vitamina D favorisce lo sviluppo di osteoporosi e osteomalacia, anche se è difficile riscontrare questa carenza in soggetti normali.

Si consiglia di controllare sempre le etichette dei prodotti in commercio, prima di acquistare un latte di mandorla, cercando di preferire prodotti con maggior quantitativo di mandorla e senza zuccheri aggiunti.

POTREBBE INTERESSARVI ANCHE QUESTO VIDEO Come scegliere un buon “latte vegetale” al supermercato?

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola" a 70 € invece che 95.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo