I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Pubblicato il 05/12/2017 da Prevenzione a tavola

Allarme sul latte artificiale per neonati, contenente salmonella. Nuovo importante avviso per tutti i consumatori, soprattutto per coloro che acquisto alimenti per bambini. Infatti, il pericolo riguarda proprio i più piccoli. Diversi lotti di questo prodotto sono stati ritirati dagli scaffali dei supermercati. Stando alle ultime notizie, l’allarme è scattato all’interno dei punti vendita francesi. Il Ministero della Salute ha lanciato l’annuncio, riguardante dodici lotti.

LATTE ARTIFICIALI PER NEONATI ULTIME NOTIZIE: DODICI LOTTI CONTAMINATI DA SALMONELLA

Latte artificiale contenente salmonella ritirato dal mercato. Il Ministero della Salute, ancora una volta, si ritrova a dare un allarme alimentare attraverso il sito ufficiale internet. Ma questa volta a rischiare danni alla salute sono proprio i neonati. Dunque, si tratta di un avviso molto grave. Le ultime notizie rivelano che l’allarme sarebbe scattato nei punti vendita francesi. Attraverso alcune indagini è stato possibile rilevare presenza di salmonella nel latte artificiale per neonati. Il caso è stato segnalato alle autorità dopo la contaminazione di ben 20 bambini, con età inferiore ai 6 mesi. I bambini in questione si trovano in otto regioni diverse. E’ il Ministero della Salute a rivelare che 12 lotti sono stati ritirati dai supermercati. Scendendo nel dettaglio, stiamo parlando dei Picot SL senza lattosio, Pepti Junior senza lattosio e Milumel Bio senza olio di palma.

Tutti e tre riguardano la prima età e sono venduti dal gruppo Lactalis, LNS. Questi lotti sono stati prodotti tra luglio e la fine di novembre.

ALLARME ALIMENTARE SALMONELLA: IL RISCHIO DI CONTRARRE LA SALMONELLOSI

Grave è la presenza di salmonella all’interno di un alimento, in particolar modo se quest’ultimo viene ingerito dai neonati. Non è la prima volta che vi parliamo di questo tipo di contaminazione nei cibi. Il Ministero della Salute è stato più volte costretto a mettere in guardia i consumatori sulla presenza di salmonella, che provoca la salmonellosi. Si tratta di un’infezione riguardante l’apparato digerente, che viene accusata soprattutto dopo l’assunzione di cibo crudo contaminato. I sintomi di questa malattia sono vomito, dissenteria, dolori e febbre. Anche questa volta è consigliata la restituzione del prodotto al punto vendita, dove avverrà un rimborso o un cambio. Ma, soprattutto, è da evitare assolutamente l’assunzione di questo latte artificiale per neonati. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60

Soia ai bambini: sì o no?

Esisterebbe un rischio nel consumo abbondante e prolungato di prodotti di soia: i fitoestrogeni

Il latte vegetale più equilibrato è quello di soia

Studio ha analizzato latte di mandorla, soia, riso e cocco

Curcuma, la spezia che migliora la memoria e l’umore

Potrebbe contrastare anche l'Alzheimer. Ecco qualche ricetta per utilizzarla in cucina

Il miglior farmaco naturale si chiama melagrana

I suoi principi attivi sono utili nella prevenzione e nel trattamento di moltissime patologie

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.