Il diabete in italia colpisce 2 milioni di donne

In Italia più di tre milioni di persone convivono con il diabete. Di questi circa due milioni sono di sesso femminile, con conseguenze per la salute specifiche rispetto al sesso maschile. La prossima Giornata mondiale del diabete, il 14 novembre, è una buona occasione per richiamare il ruolo della prevenzione e della ricerca su questa patologia e l’impatto che ha sulla vita delle pazienti colpite.

Secondo i dati riferiti da Fondazione diabete ricerca e Società italiana di Diabetologia, nel mondo una donna su dieci – ovvero circa 200 milioni – ha il diabete; un numero stimato in aumento a 313 milioni entro il 2040. La patologia è inoltre causa di oltre due milioni di decessi nel mondo.

Molte delle complicanze della malattia sono le stesse per uomini e donne, come ad esempio le conseguenze sulla salute cardiovascolare o la retinopatia, ma per le donne questa malattia del metabolismo può comportare anche difficoltà a concepire. Inoltre quando il diabete viene diagnosticato durante il periodo fertile, in caso di gravidanza le pazienti devono prestare maggiore attenzione per la salute propria e per quella del feto. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di “Prevenzione a tavola” a 70 € invece che 95.

banner basso postfucina

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

I nostri corsi
sono validati da:

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759