I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Mangiare avocado per prevenire le malattie cardiovascolari

Un ottimo alleato della salute

Pubblicato il 03/11/2017 da Prevenzione a tavola

Prevenire malattie cardiovascolari consumando una particolare varietà di avocado, sembra che questo sia possibile secondo una ricerca condotta negli Stati Uniti e riportata su La Stampa:

"Si chiama Hass, ed è una particolare varietà di Avocado che viene generata esclusivamente da piantine innestate e propagate da un albero cresciuto grazie a sementi acquistati in California nel 1926 da Rudolph Hass – da cui il nome. Un nuovo studio condotto dall’Università della Pennsylvania è riuscito a trovare una possibile connessione tra il consumo di Avocado e il rischio di malattie cardiovascolari emergenti (CVD). La ricerca, presentata all’American Society for Nutrition Scientific Sessions and Annual Meeting at Experimental Biology, sembra evidenziare l’importante ruolo che l’alimento avrebbe sul colesterolo."

Per ottenere questo risultato è stato effettuato un test A-B su ragazzi in sovrappeso e obesi, comparando una dieta a base di avocado con una senza:

"Secondo il dottor Li Wang della Pennsylvania State University, «Il consumo di Avocado diminuisce il numero delle particelle di colesterolo LDL piccolo e denso nei soggetti in sovrappeso e obesi». Da tempo, si è infatti scoperto che non è solo il colesterolo LDL che può essere pericoloso, ma, in particolare, è la qualità di tale colesterolo a fare la differenza. Quello “piccolo e denso” è il più importante fattore di rischio cardiovascolare. Per arrivare a tali conclusioni, i ricercatori hanno valutato se mangiare ogni giorno un avocado della varietà Hass – quindi del tipo che diviene scuro a maturazione – possa apportare effetti benefici sui fattori di rischio cardiovascolari. Per far ciò sono stati presi in esame sia soggetti in sovrappeso che obesi e sono stati comparati a una dieta senza avocado, ma comunque a base di basso tenore di grassi."

E' stato notato che con la dieta a base di avocado venivano ridotte le particelle di lipoproteine:

"Secondo Wang e il coautore dello studio Penny Kris Etherton, anche se tutte le diete – con pochi grassi – diminuivano il colesterolo LDL (LDL-C), solo la dieta a base di avocado era in grado di diminuire significatamene il numero di particelle di lipoproteine (LDL-P). Con la dieta a basso dosaggio lipidico e senza avocado, infatti, non vi era alcun cambiamento importante delle LDL-P. Inoltre, i ricercatori hanno potuto evidenziare come la dieta a base di avocado sia stata in grado di ridurre il colesterolo piccolo e denso e il colesterolo ossidato: entrambi fattori elevati di rischio cardiovascolare." (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola" a 70 € invece che 95.

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali