I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Per proteggere cuore e arterie ci aiutano banane, avocado e spinaci

Il merito va tutto al potassio

Pubblicato il 23/10/2017 da Prevenzione a tavola

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista JCI Insight dai ricercatori dell'Università dell’Alabama di Birmingham (Usa) il consumo regolare di banane, avocado e spinaci potrebbe proteggere la salute cardiovascolare. Questi alimenti sono infatti ricchi di potassio, una sostanza che aiuterebbe a prevenire la calcificazione vascolare - una patologia che provoca l'indurimento delle pareti dei vasi sanguigni, che finiscono per trasformarsi in tessuti simili a quelli ossei. I ricercatori affermano che la carenza di potassio favorirebbe un’elevata rigidità arteriosa, che a sua volta aumenterebbe il rischio di essere colpiti da malattie cardiache, infarto e ictus.

“Un ridotto apporto di potassio tramite la dieta risulta collegato allo sviluppo di diverse malattie umane, compresa aterosclerosi, diabete e malattia renale cronica - scrivono gli autori -. Tutte queste malattie hanno in comune le complicazioni vascolari, come la calcificazione dei vasi sanguigni”.

La ricerca è stata condotta su alcuni topi predisposti allo sviluppo dell’aterosclerosi, che sono stati suddivisi in tre gruppi. Gli scienziati li hanno nutriti con una dieta che conteneva livelli bassi (0,3%), medi (0,7%) o elevati (2,1%) di potassio per un lungo periodo di tempo. Al termine della sperimentazione, gli autori hanno osservato che i roditori che avevano seguito il regime alimentare povero di potassio mostravano un significativo aumento della calcificazione vascolare. Gli animali nutriti con la dieta ricca del minerale, invece, presentavano una ridotta rigidità dei vasi sanguigni.

Alla luce di questi risultati, gli autori ritengono che consumare frequentemente cibi ricchi di potassio potrebbe aiutare a mantenere flessibili i vasi sanguigni e prevenire le malattie cardiovascolari. Inoltre, reputano che la scoperta potrebbe favorire lo sviluppo di nuove terapie capaci di migliorare la prevenzione e il trattamento della calcificazione vascolare e della rigidità arteriosa. “I risultati della ricerca hanno un significativo potenziale - spiega Paul Sanders, che ha preso parte allo studio -, perché dimostrano i benefici di un adeguato apporto di potassio per la prevenzione della calcificazione vascolare nei topi predisposti allo sviluppo dell’aterosclerosi, e l'effetto negativo associato a una bassa assunzione di potassio”. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola" a 70 € invece che 95.

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina