I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Mangiare cioccolata e bere vino rosso o te potrebbe contrastare il diabete

Lo suggerisce una revisione di studi: sono alimenti ricchi di specifici antiossidanti, i flavonoidi

Pubblicato il 02/10/2017 da Prevenzione a tavola

Una revisione di studi precedentemente pubblicati condotta da Maria Angeles Martin della Ciudad Universitaria di Madrid, rileva che cioccolata, e vino rosso - ricchi di specifici antiossidanti chiamati flavonoidi - hanno effetti protettivi contro il diabete, un problema crescente per la salute globale. La review è pubblicata sulla rivista Food and Chemical Toxicology.

LEGGI ANCHE: Vino rosso e tè verde, alleati della prevenzione e della terapia del tumore

La prevenzione del diabete attraverso l'adozione di particolari regimi alimentari ha riscosso grande interesse da parte della comunità scientifica ultimamente. Di qui l'idea di passare in rassegna tutti gli studi pubblicati in materia di diabete e consumo di tè, cacao e vino rosso. È emerso che la stragrande maggioranza degli studi epidemiologici e 'di intervento' (quelli direttamente volti a vedere gli effetti del consumo di uno dei tre alimenti su campioni di individui) esaminati in questa review supporta la tesi che il consumo dei tre alimenti sia protettivo contro il diabete. I presunti meccanismi d'azione dietro il loro effetto protettivo sembrano far capo al loro elevato contenuto in flavonoidi. È però necessario condurre ulteriori studi per validare scientificamente in modo conclusivo l'utilizzo di questi alimenti nella prevenzione del diabete sia per la popolazione generale, sia per soggetti già a rischio di malattia, conclude l'esperta.(ANSA).



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Corsi - Prevenzione a tavola

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla