I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

E’ emergenza allergia cibi, in Usa triplicati i casi in vent’anni

Allarme per la crescita di shock anafilattici, più 377% dal 2009

Pubblicato il 29/09/2017 da Pippo

Allarme allergie ai cibi:in America negli ultimi 20-30 anni sono triplicate. Ma a fare ancora più paura sono i dati appena resi noti dal 'FAIR Health Report'(una organizzazione che monitora la trasparenza dei costi sanitari):dal 2009 ad oggi i casi di shock anafilattici in adulti causati da alimenti si sono impennati del 377%. Ed in forte aumento sono gli episodi allergici gravi improvvisi:che hanno colpito cioè persone senza alcuna precedente allergia ai cibi in questione.

Il rapporto cita casi di persone sotto shock anafilattico per aver mangiato crostacei che in precedenza non gli avevano causato alcun problema. Nel dettaglio, il rapporto specifica che tra i casi registrati di shock anafilattici occorsi negli ultimi dieci, il 26% è dipeso dal consumo di noccioline, il 18% dal consumo di altri semi o nocciole varie, il 6% da reazioni a crostacei. Ma il più alto numero di shock - il 33% - è stato causato da cibi di incerta origine. Ossia l'alimento scatenante non è stato identificato. Proprio questa categoria di allergie alimentari 'misteriose' è cresciuta del 71% dal 2009. Secondo Johnatan Hemler, immunologo alla Vanderbilt university, ''cio' che fa più paura è non capire le cause dele fenomeno'. Tra le teorie avanzate figurano un insieme di cause: carenza di vitamina D, ingestione di troppi cibi raffinati, alterazioni nei batteri intestinali provocate dalla dieta occidentale. (ANSA).



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Corsi - Prevenzione a tavola

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia