I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

A 50 anni un uomo su 10 ha un cuore piu’ vecchio di 10 anni

Così aumenta il rischio di infarti letali e ictus

Pubblicato il 06/09/2017 da Prevenzione a tavola

A 50 anni un uomo su 10 ha un cuore che ne dimostra 60 di anni, con un maggior rischio di andare incontro ad attacchi di cuore e ictus fatali. E' quanto emerge da un'indagine condotta da Public Health England, agenzia del ministero della Salute inglese, condotta attraverso un test fatto per valutare la propria 'età cardiaca', l'Hearth Age Test.

La rilevazione è stata fatta su 1.2 milioni di persone, di cui 33.000 uomini di 50 anni. Grazie ai dati raccolti, lo studio ha calcolato che ogni mese 7.400 persone muoiono di infarto o ictus e circa l'80% di questi eventi, nelle persone sotto i 75 anni, potrebbero essere prevenuti. Circa la metà delle persone che hanno risposto all'indagine ha detto di non conoscere la propria pressione. L'ipertensione spesso non produce sintomi e solo in Inghilterra 5,6 milioni di persone hanno la pressione alta senza saperlo. "Un dato molto preoccupante. Queste condizioni silenti possono portare ad attacchi cardiaci letali o ictus, se non trattati prima", commenta Mike Knapton, della British Heart Foundation. Con semplici cambiamenti, come una maggiore attività fisica o mettendo al bando il fumo, si può ridurre il rischio cardiovascolare. E' inoltre importante, ricorda l'agenzia, tenere sotto controllo la propria pressione, se si vuole vivere a lungo. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Corsi - Prevenzione a tavola

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle