I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Un bicchiere di rosso al giorno fa bene alla salute

Secondo alcune ricerche scientifiche, bere modiche quantità di vino rosso non è controindicato per la nostra salute

Pubblicato il 31/08/2017 da Prevenzione a tavola

Secondo alcune ricerche universitarie, il vino rosso contiene buone dosi di resveratrolo, un composto che produce effetti simili a quelli prodotti dall'attività fisica. Di conseguenza, non può essere considerato un sostituto dello sport né essere assunto in modo scriteriato, ma berne un bicchiere al giorno ha la sua ragion d'essere in vista della nostra salute generale

PERCHÉ VINO ROSSO E NON BIANCO 

Gli effetti positivi riguardano in modo particolare il vino rosso perché il resveratrolo è prodotto soprattutto dalla buccia degli acini dell'uva rossa, che lo utilizza come mezzo per difendersi dai funghi e dai batteri, ma anche danni del sole eccessivo. Notazione per gli astemi: anche i mirtilli ne sono ricchissimi.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: Vino rosso e tè verde, alleati della prevenzione e della terapia del tumore

I BENEFICI DEL RESVERATROLO 

Il resveratrolo è un potente antiossidante, caratteristica comune ai polifenoli, cui appartiene. È dunque efficace nel combattere i radicali liberi e nel mantenere sane e giovani le cellule: non a caso è particolarmente studiato per il suo effetto anti invecchiamento sul tessuto cutaneo. Aiuta anche a tenere sotto controllo il grasso corporeo, perché – senza entrare nei tecnicismi – previene la crescita di cellule grasse. È infine un valido antinfiammatorio, soprattutto in presenza di malattie croniche, e secondo alcuni studi aiuta a regolare gli zuccheri nel sangue e a migliorare la funzionalità del cervello.

NON BASTA DA SOLO  Il fatto che un bicchiere di vino rosso possa essere salutare, non è una buona ragione per eliminare tutte le altre attività benefiche, a partire dallo sport. In nessun modo può essere considerato un sostituto, al massimo possiamo ritenerlo non controindicato. Anche perché le ricerche universitarie non utilizzano vino, bensì integratori a base di resveratrolo: per immagazzinarne la medesima quantità dovremmo bere qualcosa come 100 litri di rosso al giorno, cosa evidentemente poco saggia. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'