I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Pubblicato il 22/08/2017 da Prevenzione a tavola

A Milano è stata sequestrata una partita di omelette surgelate che, in seguito ai controlli fatti dall'Ats (l'ex Asl) della città metropolitana di Milano con i Nas, sono risultate prodotte con uova contaminate dal Fipronil, l'insetticida made in Belgio. A dare l'annuncio è stato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera che in un comunicato ha spiegato: "che si tratta di una partita di omelette commercializzate dalla ditta International Trade Group, sita di via Canonica 35, a Milano, prodotte con uova risultate contaminate da Fipronil". Poi l'assessore lancia un appello ai consumatori: "Visto che la sostanza, se assunta in notevoli quantità, può essere tossica per l'uomo, consigliamo a chi avesse acquistato il prodotto di riconsegnarlo al punto vendita di via Canonica o all'Ats Città Metropolitana".

La partita di 'Atsuyaki Tamago', questo il nome del prodotto distribuito dall'azienda tedesca Kagerr, di cui l'International Trade Group è distributore per l'Italia riguarda 127 confezioni, che riportano la data di scadenza al 16 febbraio 2018, di cui, dal 29 giugno scorso, 117 sono già state distribuite al consumatore finale. "E' già stato dato l'ordine, come da normativa vigente, di esporre i cartelli all'interno dell'esercizio commerciale, per informare gli utenti e provvedere all'eventuale ritiro, qualora il prodotto non sia stato ancora consumato" ha spiegato Gallera. L'assessore Gallera ha, infine, sottolineato che "il piano dei controlli sulle uova prodotte in Lombardia, in accordo con il Comando dei Carabinieri Nucleo Anti Sofisticazione, è stato completato". I risultati dovrebbero arrivare entro venerdì, "in ogni caso fino a oggi non sono state segnalati casi non conformi" conferma Gallera. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65