Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Sarà l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise ‘G. Caporale’ di Teramo, su incarico del Ministero della Salute, a svolgere le analisi su campioni di uova, carne di pollame e prodotti ovo-derivati provenienti da tutta Italia in seguito all’allerta europea riguardante la contaminazione di uova provenienti dall’Olanda. L’istituto abruzzese, infatti, attualmente è l’unico laboratorio in Italia in grado di assicurare l’esecuzione delle analisi sui prodotti in questione.

“I tecnici dell’Izsam – si legge in una nota – sono a lavoro per garantire che la prossima settimana siano disponibili tutti i risultati sui campioni pervenuti. Il Ministero della Salute ha predisposto, a scopo precauzionale, un secondo piano di campionamento sulle produzioni nazionali. Il piano prevede il prelievo di campioni di uova in guscio (presso il 20% dei centri di imballaggio attualmente operativi sul territorio nazionale, per un totale di 115 campioni), di ovoprodotti (presso tutti gli stabilimenti di trasformazione, per un totale di 36 campioni), di carni di pollame (in particolare carni di galline ovaiole) e di prodotti di trasformazione (maionese, prodotti da forno, pasta fresca all’uovo, ecc.)”. (Fonte)

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

I nostri corsi
sono validati da:

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759