I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Pubblicato il 04/08/2017 da Pippo

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi. E' questa "la misura preventiva" comunicata stamattina dalla catena di supermercati discount Aldi, oltre 4000 punti vendita in Germania. Con questa scelta, già fatta nei giorni precedenti da altri gruppi (Rewe, Penny), la grande distribuzione tedesca cerca di far fronte al dilagare dello scandalo delle uova provenienti dall'Olanda, infettate dall'insetticida Fipronil. In 9 Land su 16 sono stati emessi diversi provvedimenti precauzionali per tutelare la salute dei cittadini. Stamattina il ministro dell'agricoltura della Bassa Sassonia, Christian Meyer, ha dichiarato in conferenza stampa che potrebbero essere in totale 10 milioni le uova importate dall'Olanda in Germania.

Secondo i dati comunicati invece fino ad ora dal Ministero dell'agricoltura, sarebbero "minimo 3 milioni" il totale delle importazioni. Sempre dal ministero dell'agricoltura viene diffuso lo studio dell'Istituto federale per la valutazione del rischio (BfR) secondo il quale "non si ravvisano concreti pericoli per la salute dei consumatori. Mentre per gruppi sensibili, come i bambini, non si possono escludere totalmente pericoli per la salute". Martedì le autorità olandesi avevano annunciato la chiusura di circa 180 allevamenti di galline in tutta l'Olanda dopo il rinvenimento di tracce di fipronil nelle uova, negli escrementi e nella carne di polli. In grandi quantità il fipronil è considerato "moderatamente pericoloso" dall'Oms e può avere effetti dannosi su reni, fegato e tiroide.

L'insetticida, prodotto dalla tedesca BASF tra le altre, viene comunemente usato nei prodotti veterinari contro pulci, pidocchi e zecche, ma non può essere usato sugli animali destinati al consumo alimentare umano, come i polli. Si ritiene che la sostanza sia stata usata da una società olandese, Chickfriend, per combattere il pidocchio rosso, pericoloso parassita dei polli. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore

Nel tuorlo d’uovo in segreto per non perdere i capelli

Secondo uno studio giapponese si nasconde un possibile composto contro l'alopecia

La dieta mediterranea allunga la vita degli anziani

Perché riduce del 25% il rischio di morte per qualsiasi causa negli over-65

Corsi - Prevenzione a tavola

Le fragole contrastano le malattie infiammatorie croniche intestinali

Secondo studio possono essere utili contro morbo di Chron e colite ulcerosa

Ecco perché le cicerchie fanno bene

Proprietà e benefici delle cicerchie

Cicerchie: tra falsi miti e realtà

In passato ingiustamente demonizzate, oggi le cicerchie sono oggetto di riscoperta

Corsi - Prevenzione a tavola

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'