Il morbillo non si ferma, superati i 4mila casi

I casi di morbillo continuano a crescere. Sono arrivati a 4mila e uno dall’inizio dell’anno, nella settimana tra il 24 e il 30 luglio, contro i 3.842 rilevati la settimana precedente. Lo indica l’ultimo bollettino settimanale a cura di ministero della Salute e Istituto superiore di sanità (Iss), basato sui dati del Sistema di sorveglianza integrata morbillo e rosolia.

LEGGI ANCHE: Bimba di 16 mesi morta a Roma, aveva morbillo

Nel 2017 ci sono stati 3 morti per l’infezione. L’89% dei pazienti non era vaccinato, il 6% era invece vaccinato con 1 sola dose. Inoltre il 35% ha avuto almeno una complicanza, il 42% è stato ricoverato e il 22% è stato visitato in pronto soccorso.

Salgono a 275 i casi tra operatori sanitari mentre fra le regioni più colpite troviamo ancora Lazio (1.333 casi), Lombardia (665) e Piemonte (603). L’età media dei pazienti è di 27 anni. (FONTE)

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Tieniti in-forma(to)

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

Connettiti con noi sui social

Leggi le ultime su

Goditi i video su

Prevenzione a tavola è un marchio registrato - P.I. 04215320963