I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Alzheimer, laser risveglia ricordi

Le memorie perdute possono essere risvegliate, l'hanno dimostrato i ricercatori della Columbia University

Pubblicato il 02/08/2017 da Pippo

Una possibilità di ricordare nomi, eventi e storie 'rubate' dall'Alzheimer. Le memorie perdute possono essere risvegliate, magari con l'aiuto del laser, come hanno dimostrato i ricercatori della Columbia University in uno descritto sul 'New Scientist'.

LEGGI ANCHE: Alzheimer, allo studio ‘dieta intelligente’

Questo dimostrerebbe che l'Alzheimer non distrugge i nostri ricordi, ma piuttosto blocca la nostra capacità di riportarli alla mente, spiega Christine Denny della Columbia University. Lo studio, condotto sui topi, suggerisce dunque che i 'buchi' nella memoria legati all'Alzheimer non sono frutto di ricordi cancellati per sempre, ma solo bloccati. Ricordi che potrebbero essere risvegliati attivando artificialmente i neuroni che li custodiscono.

Ma in che modo risvegliare i ricordi? Il team ha usato topi geneticamente modificati, i cui neuroni diventavano gialli se attivati durante l'accumulo di ricordi e rossi in fase di rimembranza. Sono stati creati due set di topi, uno sano e uno con una condizione simile all'Alzheimer nell'uomo. In questo modo i ricercatori hanno scoperto che, usando una tecnica chiamata optogenetica, si potevano riattivare i ricordi perduti per via dell'Alzheimer.

Applicando una luce laser blu nel cervello, i ricercatori sono stati in grado di stimolare i neuroni giusti, 'riaccendendo' il ricordo di un evento pauroso: i topolini, che prima erano indifferenti se sottoposti ad uno stimolo evocativo, dopo si paralizzavano dalla paura. Questo mostra che le memorie perdute in realtà possono essere recuperate. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina