Tumore colon-retto, adolescenti obesi o sovrappeso corrono un rischio maggiore?

La prevenzione del tumore al colon-retto parte sin dall’adolescenza. Il sovrappeso e l’obesità giovanili sono stati infatti associati con un maggior rischio di sviluppare questa neoplasia tanto nelle donne quanto negli uomini. È la conclusione di una ricerca pubblicata su Cancer, rivista scientifica dell’American Cancer Society, e realizzata dalla della Tel Aviv University (Israele).

I dati analizzati fanno riferimento a una popolazione molto vasta, oltre un milione di uomini e più di 700 mila donne. Quando avevano tra 16 e 19 anni d’età, fra il 1967 e il 2002, è stato misurato il loro Indice di massa corporea. Gli individui sono stati seguiti fino al 2012 con un follow up mediano pari a 23 anni. Negli anni poco meno di tremila individui hanno sviluppato un tumore al colon-retto, con prevalenza del sesso maschile.

È emersa così questa associazione tra il sovrappeso e l’obesità con la malattia oncologica. In particolare il rischio di tumore al colon aumentava del 53% negli uomini e del 54% nelle donne non normopeso. L’obesità è stata associata anche con un maggior rischio di tumore al retto: nei maschi il rischio saliva del 71%, nelle donne si raddoppiava.

Lo studio – fanno sapere i ricercatori – non ha considerato dei fattori che potenzialmente potrebbero aver influenzato il rischio di tumore, dalla dieta all’attività fisica alla dipendenza da fumo di sigaretta. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di “Prevenzione a tavola” a 70 € invece che 95.

banner basso postfucina

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

I nostri corsi
sono validati da:

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759