I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Antibiotici, finire ciclo terapia forse non è strada giusta

Più sicuro interromperla prima se sintomi regrediscono

Pubblicato il 27/07/2017 da Prevenzione a tavola

Antibiotici, dietro front sulla durata ottimale della terapia: non ci sono, in realtà, evidenze scientifiche sufficienti a dimostrare la validità della linea guida di portare a compimento una terapia antibiotica anche se già a metà della cura il paziente sta meglio. Anzi, secondo quanto riferiscono esperti sul British Medical Journal, potrebbe essere vero il contrario, ovvero esser più sicuro sospendere la terapia anzitempo se dovesse risultare più lunga del necessario.

Il parere è di Martin Llewelyn della Brighton and Sussex Medical School e colleghi. Il futuro delle terapie antibiotiche, spiegano, è quello di ricette personalizzate in base al paziente e in base all'infezione da curare. Ad esempio per infezioni difficili come la tubercolosi di certo serviranno comunque terapie di lunga durata, ma per altre basterà anche la prescrizione per tre giorni. Attualmente quello di portare a termine la terapia anche se i sintomi regrediscono prima è il suggerimento classico, perché si dice che interrompere a metà la terapia aumenti il rischio di sviluppare resistenze antibiotiche. Ma secondo quanto riferito sul BMJ non ci sono prove a sufficienza per dimostrare la veridicità di questo assunto e anzi alcune evidenze cliniche lascerebbero propendere per una visione opposta e cioè che sia meglio interrompere la terapia quando i sintomi sono regrediti. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Ma è vero che gli spinaci contengono così tanto ferro?

E se Popeye, il nostro Braccio di Ferro, coi suoi spinaci ci avesse ingannati per tutto questo tempo? L'ISS fa chiarezza

Ecco come insaporire i cibi senza usare il sale

Dalle spezie alle ricette, come mangiare meno salato

Sorpresa: la pasta a cena non disturba il sonno e non fa ingrassare

Parola di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Public Health

Ecco perché il cedro fa così bene

Il cedro, una sorpresa in cucina e per la salute, dall'agrume simbolo della prevenzione oncologica

Bentornati asparagi, alleati della nostra salute

Con il mese di marzo possiamo salutare calorosamente i nuovi arrivati di stagione: gli asparagi!

Corsi - Prevenzione a tavola

Un panconiglio con crema di nocciola

Unaricetta buona e sana, senza zuccheri aggiunti ovviamente e con farina semintegrale

Crostata testa di moro, ma non solo e sempre cioccolato

Un'alternativa alla solita crostata al cioccolato, ma più buona e sana

Pasta fresca, online il nostro nuovo corso di cucina

Imparare a preparare la pasta fatta in casa partendo da farine non raffinate e ingredienti genuini

Corsi - Prevenzione a tavola

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo