Prodotti ittici mal conservati, sequestro Capitaneria Porto

Un quintale e mezzo di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione è stato sequestrato dalla Capitaneria di Porto di Monfalcone (Gorizia) a conclusione di un’operazione in collaborazione con il personale dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria 2 – Bassa Friulana Isontina in un centro di grande distribuzione. Nel magazzino della provincia di Gorizia erano stipati tonno, salmoni, branzini, sarde e gamberi conservati a temperature oltre i limiti previsti dalle norme, compromettendo così il mantenimento del prodotto e causandone la cattiva conservazione, con rischi per la salute del consumatore finale. L’azione tempestiva dei militari ha permesso di bloccare il prodotto ittico prima della sua commercializzazione. (ANSA).

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di “Prevenzione a tavola” a 70 € invece che 95.

banner basso postfucina

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

I nostri corsi
sono validati da:

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759