I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Dormire con la bocca aperta è dannoso per i denti: lo studio

Gli esperti hanno spiegato gli effetti negativi a cui va incontro chi ha l'abitudine di tenere la bocca aperta nel sonno

Pubblicato il 13/07/2017 da Prevenzione a tavola

Chi lo fa se ne accorge solo al mattino o ne viene informato al risveglio da chi gli è stato accanto durante la notte: dormire con la bocca aperta è un'abitudine comune a molti che, secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Oral Rehabilitation, ne ignorano gli effetti collaterali.

Stando agli esperti dell'università di Otago, in Nuova Zelanda, la tendenza a tenere spalancata la bocca nel sonno ha effetti negativi sulla salute dentale, poiché l'aumentato livello di acidità nel cavo orale porterebbe ad un'erosione dei denti e aumenterebbe il rischio di caduta degli stessi.

La spiegazione sta nel fatto che l'aria che penetra all'interno secca il cavo orale, rimuovendo lo stato protettivo della saliva che ha il compito di uccidere i batteri della bocca che producono acido. Così, mentre il soggetto continua a dormire, i livelli di acidità salgono. Inoltre, pare che l'erosione che può causare un tale livello di acidità è paragonabile a quella causata da un bicchiere di aranciata o di una bibita frizzante bevuto prima di andare a dormire.

Per giungere a queste conclusioni i ricercatori hanno indotto dieci volontari di età media di 25 anni a dormire con il naso chiuso per una notte, mentre il giorno seguente hanno monitorato il loro modo di dormire in maniera naturale. In questo modo hanno rilevato che la media del ph tra chi dormiva con la bocca aperta era di 6.6 contro il 7 di chi dormiva con il naso e in alcuni casi si è sfiorato un pH di 3.6, decisamente inferiore rispetto alla soglia di 5.5 sotto la quale lo smalto inizia a demineralizzarsi.

"Questo studio è il primo che monitori in modo continuativo i cambiamenti di ph nella bocca di individui sani - ha spiegato l'autrice Joanne Choi -. I nostri risultati supportano l'ipotesi che dormire con la bocca aperta possa essere un fattore causale per alcuni problemi ai denti come l'erosione o le carie". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo