I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Pubblicato il 22/06/2017 da Prevenzione a tavola

Arriva una nuova ricerca che conferma i danni che può produrre al nostro corpo l’assunzione dei dolcificanti, soprattutto quelli a base di aspartame, usati spesso al posto dello zucchero, specie quando si sta seguendo una dieta dimagrante. Lo studio, pubblicato sulla rivista Applied Physiology, Nutrition and Metabolism, è stato condotto dell’Università di Toronto. Secondo i ricercatori canadesi l’uso di dolcificanti aumenta il rischio di ammalarsi di diabete. Cosa succede infatti al nostro corpo quando assumiamo aspartame? Lo studio dimostra come i dolcificanti portino a un cambiamento nei batteri intestinali. Questo può predisporre a un’intolleranza al glucosio, che può sviluppare il diabete.

LEGGI ANCHE: Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Gli studiosi hanno esaminato i dati relativi a 2.856 adulti, nell’ambito del Third National Health and Nutrition Survey, una delle più imponenti ricerche sulla salute condotta negli Stati Uniti. Tutti i partecipanti hanno spiegato nei dettagli la dieta che avevano seguito nelle precedenti 24 ore. A seconda delle loro risposte sono stati classificati in due gruppi: comeconsumatori di dolcificanti artificiali (aspartame o saccarina), o consumatori di alte o basse dosi di zuccheri naturali (zucchero o fruttosio).

I risultati? Lo studio ha evidenziato che i batteri dell’intestino sono in grado di ‘scomporre’ i dolcificanti artificiali, portando anche a una modifica della flora intestinale oltre che a unamaggiore intolleranza al glucosio, che può aprire le porte al diabete.

Del resto già una precedente ricerca israeliana, pubblicata su Nature, aveva dimostrato che l’effetto della saccarina, ma anche di bibite, merendine o chewing-gum dichiaratamente sugar-free, è di alterare la tolleranza al glucosio, contrariamente a quanto finora ritenuto, e predisporre di conseguenza a maggiore rischio di diabete e obesità.

La controtendenza nasce dai risultati ottenuti al Weizmann Institute of Science di Israele, su topi da laboratorio a cui è è stata somministrata una bevanda zuccherata artificialmente (con saccarina, sucralosio o aspartame aggiunte insieme a glucosio) per quasi tre mesi. Il regolare consumo di dolcificanti ha condotto a un aumentato livello di glucosio nel sangue, a differenza di quanto è stato osservato nel campione di controllo che aveva bevuto solo acqua oppure acqua e zucchero durante l’esperimento.

Ora gli stessi risultati sono stati ottenuti anche con la sperimentazione sugli uomini. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Corsi - Prevenzione a tavola

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60