Camminare ‘frena’ il rischio di morire di cancro

Camminare per frenare il rischio di morire di cancro: è quanto emerge da più studi presentati al congresso della American Society of Clinical Oncology a Chicago, secondo cui sono sufficienti 25 minuti al dì di camminata veloce per ridurre in modo significativo il rischio di morire di tumore, anche se la malattia è già in stadio piuttosto avanzato.

Gli studi hanno coinvolto 337 donne con una recente diagnosi di cancro del seno e 992 persone con diagnosi di cancro del colon anche in stadio avanzato.Nel caso del cancro del seno le pazienti che svolgevano esercizio fisico quotidiano hanno mostrato un rischio di morte circa dimezzato rispetto alle pazienti che non facevano attività fisica e un rischio ridotto di progressione di malattia.
Nel caso del cancro del colon i pazienti che si attenevano a buoni stili di vita (attività fisica quotidiana con camminata o esercizi di simile intensità,più una sana alimentazione) avevano un rischio di morte del 42% più basso dei pazienti meno attivi e meno attenti alla dieta. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di “Prevenzione a tavola”.

banner basso postfucina

Condividi il post

Comincia il tuo nuovo stile di vita

Vogliamo divulgare e diffondere consapevolezza alimentare tramite ricette, consigli e organizzazione della dispensa, grazie alle proprietà e benefici degli alimenti.

Tieniti informato

Iscriviti per ricevere ogni settimana consigli e ricette

I nostri corsi
sono validati da:

© Prevenzione a tavola - Partita Iva: 02739610992 - REA: 507759