I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Spopola nel piatto la bistecca Doc,+52% i consumi in 15 anni

Coldiretti,italiani pazzi per carni da chianine a piemontesi

Pubblicato il 08/06/2017 da Prevenzione a tavola

Boom per la bistecca Doc con consumi in aumento del 52% negli ultimi 15 anni. Dallo street food alle hamburgherie fino alla carta delle carni nei menu dei ristoranti, gli italiani hanno imparato ad apprezzare le storiche razze italiane che, dopo aver rischiato l'estinzione, sono tornate a ripopolare le campagne. Un alimento che risponde alla crescente domanda di qualità e di garanzia dell'origine.

LEGGI ANCHE: Carni rosse aumentano il rischio di morte per 9 malattie

E' quanto emerge da un'analisi della Coldiretti illustrata in occasione dell'indagine 'Il popolo dei No Vegan', ricordando il recente riconoscimento comunitario Igp ai ''Vitelloni Piemontesi della Coscia''. Tante le razze nazionali di qualità per un totale di 415 mila capi allevati, di cui la piemontese la più diffusa con 276 mila animali, la marchigiana con oltre 51 mila, la chianina con 45 mila, la romagnola con 12 mila, la maremmana con 10 mila e la podolica con 32 mila. Un patrimonio consolidato anche grazie a iniziative di valorizzazione messe in campo dagli allevatori, con forme di alimentazione controllata, disciplinari di allevamento restrittivi e sistemi di rintracciabilità elettronica.

LEGGI ANCHE: Carne convenzionale o Biologica?

Il risultato è una vera rivoluzione nell'offerta di carne in Italia, dalla macelleria, al supermercato, al ristorante dove la conoscenza delle caratteristiche specifiche dei diversi tipi delle razze è diventato un valore aggiunto. Una decisa svolta verso la qualità, con il 45% degli italiani che privilegia quella proveniente da allevamenti italiani, il 29% sceglie carni locali e il 20% quella con marchio Dop, Igp o con altre certificazioni di origine. Dall'estero, ricorda il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo, viene il 40% della carne bovina consumata senza il valore aggiunto di sicurezza e sostenibilità garantita dall'italianità. (ANSA).

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero