I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Mozzarella di bufala campana dop sarà tutelata in Cina

Unico prodotto del Sud Italia tra i 26 su cui si è raggiunto accordo

Pubblicato il 05/06/2017 da Prevenzione a tavola

Sarà tutelata anche in Cina la mozzarella di bufala campana dop, unico prodotto del Sud Italia inserito nell'elenco della 26 produzioni italiane a marchio Dop e Igp che beneficeranno di questa fondamentale forma di garanzia. L'intesa è stata siglata durante il summit economico Ue-Cina; nel dettaglio, le modalità di tutela saranno definite attraverso un accordo bilaterale da concludere entro il 2017. La pubblicazione della lista apre dunque la strada per proteggere, da imitazioni e contraffazioni, le principali eccellenze dell'agroalimentare Made in Italy, dal vino ai formaggi; una condizione preliminare e indispensabile per poter avviare campagne di promozione. "Siamo di fronte a un passo in avanti fondamentale - commenta il presidente del Consorzio di Tutela, Domenico Raimondo - per consentire alla mozzarella di bufala campana di imporsi in un mercato, quello cinese, tra i più grandi al mondo, con un gusto crescente della classe media per il nostro prodotto.

Da anni si discute di questa svolta che apre orizzonti e margini di crescita straordinari per il prossimo futuro". La richiesta di mozzarella di bufala campana Dop all'estero è in aumento, con valori che superano il 30% sul totale della produzione. Di questa quota attualmente l'1% finisce sul mercato cinese pari a circa 100mila chili l'anno e a un giro di affari di 1 milione di euro. Pertanto il Consorzio di tutela è in prima linea nella promozione di attività finalizzate ad agevolare l'export verso la Cina e ad abbattere quelle che possono essere considerate di fatto delle barriere non tariffarie. Ad oggi, infatti, è in vigore in Cina uno standard sanitario che risulta essere molto restrittivo per la mozzarella di bufala campana Dop e che comporta una serie di criticità legate allo sdoganamento delle merci e alle lungaggini burocratiche. In media occorrono da una a tre settimane, in base al tipo di prodotto e alla complessità dei controlli di qualità, per ottenere l'ok all'ingresso della mozzarella Dop. Ma il lavoro della Camera di Commercio Ue in Cina sta portando a una revisione delle norme attraverso l'istituzione di un tavolo permanente denominato "Cheese Desk", che ha mostrato ampia disponibilità rispetto alle problematiche segnalate dal Consorzio di Tutela. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Miele di corbezzolo, nuova arma contro il tumore

Bloccherebbe la crescita delle cellule del tumore al colon

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Corsi - Prevenzione a tavola

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Corsi - Prevenzione a tavola

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova