I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ricette detox per la primavera

La bella stagione regala ingredienti che aiutano a tornare in forma

Pubblicato il 11/05/2017 da Prevenzione a tavola

L'arrivo della bella stagione porta sole e caldo, e con essi la voglia di vestirsi poco, lasciando scoperta la pelle. Per rimediare agli inestetismi dovuti ai peccati di gola invernali, ecco alcuni consigli a base di ingredienti stagionali.

Leggi anche: Acqua detox con fragole e limone: il trucco per dimagrire

W GLI ASPARAGI Ingrediente simbolo della primavera, diuretici e depurativi, gli asparagi sono perfetti per ridurre la ritenzione idrica e la cellulite, e così facendo prepararsi alla prova costume. Da aggiungere a una semplice insalata, da cucinare in una vellutata o come aggiunta alla frittata.SÌ AI PIATTI UNICI Varia nei cereali scegliendo tra farro, orzo, quinoa, riso basmati o venere e abbina verdure crude o appena saltate in padella e una proteina, come un formaggio leggero (ricotta o feta), della carne bianca alla griglia, o del pesce.PESCE FRESCO Il pesce è un ingrediente ottimale per disintossicarsi: alla griglia, a vapore, al forno, al sale, ma anche alla ligure, con pomodorini e olive. Per la quotidianità è più semplice e veloce acquistare i filetti, così da cuocerli in un attimo e ottenere dei secondi piatti deliziosi senza cedere alla tentazione di mangiare junk food.LE INSALATONE Basta poco per dare originalità a una semplice insalatona, abbinando ingredienti freschi e dai colori vivaci, come taccole, fagiolini, fave, spinaci, asparagi, mais, ravanelli, finocchi, cetrioli, e arricchendo il tutto con germogli, come i semi di cereali, di legumi (soia, lenticchia), ma anche di erba medica, carota, ravanello, fonti di minerali e vitamine.GLI SMOOTHIES Per merenda o colazione, centrifugati e smoothies con la frutta di stagione ci aiutano a eliminare le tossine e a sentirci più leggeri. Scegliete i vostri frutti preferiti, come fragole, mirtilli, banane, mele, pere, kiwi. Gli smoothies idratano, danno energia e appagano il palato. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero