I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Ricette detox per la primavera

La bella stagione regala ingredienti che aiutano a tornare in forma

Pubblicato il 11/05/2017 da Prevenzione a tavola

L'arrivo della bella stagione porta sole e caldo, e con essi la voglia di vestirsi poco, lasciando scoperta la pelle. Per rimediare agli inestetismi dovuti ai peccati di gola invernali, ecco alcuni consigli a base di ingredienti stagionali.

Leggi anche: Acqua detox con fragole e limone: il trucco per dimagrire

W GLI ASPARAGI Ingrediente simbolo della primavera, diuretici e depurativi, gli asparagi sono perfetti per ridurre la ritenzione idrica e la cellulite, e così facendo prepararsi alla prova costume. Da aggiungere a una semplice insalata, da cucinare in una vellutata o come aggiunta alla frittata. SÌ AI PIATTI UNICI Varia nei cereali scegliendo tra farro, orzo, quinoa, riso basmati o venere e abbina verdure crude o appena saltate in padella e una proteina, come un formaggio leggero (ricotta o feta), della carne bianca alla griglia, o del pesce. PESCE FRESCO Il pesce è un ingrediente ottimale per disintossicarsi: alla griglia, a vapore, al forno, al sale, ma anche alla ligure, con pomodorini e olive. Per la quotidianità è più semplice e veloce acquistare i filetti, così da cuocerli in un attimo e ottenere dei secondi piatti deliziosi senza cedere alla tentazione di mangiare junk food. LE INSALATONE Basta poco per dare originalità a una semplice insalatona, abbinando ingredienti freschi e dai colori vivaci, come taccole, fagiolini, fave, spinaci, asparagi, mais, ravanelli, finocchi, cetrioli, e arricchendo il tutto con germogli, come i semi di cereali, di legumi (soia, lenticchia), ma anche di erba medica, carota, ravanello, fonti di minerali e vitamine. GLI SMOOTHIES Per merenda o colazione, centrifugati e smoothies con la frutta di stagione ci aiutano a eliminare le tossine e a sentirci più leggeri. Scegliete i vostri frutti preferiti, come fragole, mirtilli, banane, mele, pere, kiwi. Gli smoothies idratano, danno energia e appagano il palato. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?