I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Edamame, tutte le proprietà benefiche dei fagioli di soia

Contribuiscono anche a rafforzare il sistema immunitario e sono anti-tumorali

Pubblicato il 10/05/2017 da Prevenzione a tavola

Vengono lessati o cotti al vapore senza essere estratti dal baccello e il loro nome giapponese, edamame, significa letteralmente "fagiolo dello stelo” proprio per questa ragione. Gli edamame sono i fagioli di soia acerbi e hanno diverse proprietà benefiche. Sono infatti una buona fonte di proteine, fibre, vitamine, carboidrati, minerali e altri nutrienti che sono essenziali per il corpo umano.

Leggi anche: Aspirina, a basse dosi è un’arma contro il tumore al seno?

Nello specifico, contengono calcio, ferro, magnesio, fosforo potassio, sodio, zinco, rame, manganese, vitamina C, riboflavina, tiamina, niacina, acido pantotenico, vitamina B6, folato, vitamina E e tocoferolo. Scopriamo insieme le proprietà benefiche degli edamame.

1 - Sistema immunitario. Gli edamame, con i suoi nutrienti, vitamine e antiossidanti, contribuisce a rafforzare il sistema immunitario. Un sistema immunitario sano è necessario per proteggere il corpo dai microrganismi che possono causare vari disturbi della salute.

2 - Ossa. Gli edamame contengono calcio, fosforo, ferro, vitamina E e altri nutrienti necessari per mantenere le ossa sane. Il consumo di edamame e altri prodotti di soia può contribuire a rafforzare le ossa e mantenere la densità ossea. Secondo diverse ricerche, gli edamame possono ridurre il rischio di fratture ossee, soprattutto nelle donne in menopausa. L'assunzione regolare di edamame, che contiene isoflavoni e altri nutrienti, può inoltre aiutare a prevenire l'osteoporosi.

3 - Polmoni. Diversi studi suggeriscono che l'assunzione di genisteina (un isoflavone) può migliorare la funzionalità polmonare nei pazienti con asma.

4 - Anti-tumorali. I prodotti di soia, come gli edamame, hanno proprietà anti-cancro. Uno studio suggerisce che l'estratto di soia può ridurre significativamente la crescita del tumore.

5 - Salute cardiovascolare. I cibi di soia come l'edamame possono essere utili per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Uno studio condotto nel 2006 suggerisce che il consumo di alimenti di soia può migliorare il controllo del livello di insulina e del glucosio nel sangue.

6 - Menopausa. I fitoestrogeni, come la genisteina e daidzeina, sono molto utili per contrastare il rischio di endometriosi, cisti e, in menopausa, per attenuare i disturbi tipici del climaterio, come vampate, osteoporosi, tensione mammaria e ipercolesterolemia.

7 - Digestione. Gli edamame sono una buona fonte di fibre. Questo facilita la digestione e riduce la costipazione e i gonfiori. La fibra svolge inoltre un ruolo importante per garantire che il colesterolo venga mantenuto ai giusti livelli, riducendo così il rischio di ictus e attacchi cardiaci.

8 - Pelle. Gli edamame contengono antiossidanti che aiutano a mantenere la pelle sana e a riparare la pelle danneggiata. Contengono inoltre isoflavoni che possono essere utili per gestire i cambiamenti cutanei correlati all'età nelle donne in menopausa.

9 - Peso. Il consumo di edamame può essere utile anche nella gestione del peso. Gli edamame hanno un elevato contenuto proteico e poche calorie. Suggerimenti. In Italia, i fagioli di soia sono reperibili, sia crudi che cotti e sgusciati, nei negozi di prodotti orientali o nei negozi che vendono alimenti biologici. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Miele di corbezzolo, nuova arma contro il tumore

Bloccherebbe la crescita delle cellule del tumore al colon

La proteina dei broccoli che spegne i tumori

Nuovo studio scopre virtù di una proteina contenuta in tutte le 'crucifere', broccoli, cavolfiore, cime di rapa

Le straordinarie virtù dell’avocado

Riduce la fame e il peso, protegge il cuore e contrasta il diabete perché riduce i picchi glicemici

Nespole, il toccasana della primavera

Consigliate per chi soffre di problemi renali e al fegato, oltre che per altri disturbi

I cibi che sembrano genuini ma provocano il diabete

Influenzano il metabolismo, provocando aumento di peso e resistenza all'insulina. Nuova ricerca ha scoperto i cibi responsabili

Corsi - Prevenzione a tavola

Se mangi i fagiolini la tua salute ti ringrazierà

Ecco perché fanno bene. E poi: trucchi per scegliere i fagiolini migliori e cuocerli senza perdere le proprietà nutritive

Dieta sana: quali sono i nutrienti essenziali per un’alimentazione corretta?

Scoperti i cibi che contrastano il tumore alla vescica

La ricerca è stata condotta dall’Istituto nazionale tumori di Milano

Corsi - Prevenzione a tavola

Le uova proteggerebbero la vista degli anziani da una malattia della retina

Ecco quante uova bisognerebbe mangiare a settimana, secondo la rivista Clinical Nutrition

Fave, il regalo primaverile che fa bene alla salute (e due ricette)

Regolano l'intestino, controllano glucosio e colesterolo nel sangue. Ma sono tossiche per alcuni.

Le mele ci stanno avvelenando?

Il Codacons denuncia la presenza di troppi pesticidi sulla buccia delle mele del supermercato

L’alimentazione sbagliata uccide più del fumo e della pressione alta

A livello globale una morte su 5 è riconducibile a un'alimentazione scorretta, povera di cereali integrali e verdure

Solo pensare al caffè ci rende più attenti e lucidi

Nuovo studio svolto dall'Università di Toronto pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition

Prevenzione a tavola: un commento da condividere

Le domande di una nostra studentessa sono diventate un post con i consigli e una ricetta di Elena Alquati

Il colesterolo delle uova mette a rischio il cuore?

Nuovo studio riapre il dibattito sulle uova