I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il profumo di rosmarino migliora la memoria e rende più intelligenti

L'aroma di olio essenziale di rosmarino aiuta la memoria di lavoro e a ricordare meglio

Pubblicato il 04/05/2017 da Pippo

Far annusare ai bambini l'aroma dell'olio essenziale di rosmarino può aiutarli a migliorare le performance della memoria cosiddetta 'di lavoro'. Lo ha scoperto uno studio a cura della Northumbria University (Regno Unito) appena presentato alla conferenza annuale della British Psychological Society a Brighton.

Leggi anche: Troppo zucchero manda in tilt il cervello. A rischio memoria

LA RICERCA L'equipe, guidata da Victoria Earle e Mark Moss, ha preso in esame 40 bambini di età compresa tra 10 e 11 anni, coinvolgendoli in una prova basata su diversi test cognitivi. Alcuni bambini sono stati sistemati in una stanza in cui per 10 minuti era stata diffusa una fragranza all'olio di rosmarino, altri invece hanno eseguito il test in una stanza non profumata. I soggetti sono stati esaminati individualmente dai ricercatori, seduti al tavolo; i risultati rivelano che i bambini della stanza degli aromi hanno ottenuto punteggi significativamente più alti rispetto agli altri. Il test sulla memoria di lavoro consisteva nel ricordare alcune parole e le differenze sono state notevoli.

Lo studio si rifà a una ricerca precedente degli stessi autori, che aveva dimostrato che l'aroma dell'olio essenziale di rosmarino potrebbe migliorare la conoscenza negli adulti sani. Ora sembra funzionare anche sulla memoria di lavoro, molto importante per i bambini in età scolastica e in generale negli studi: averne poca significa scarse prestazioni cognitive. Il dottor Moss ha spiegato che il motivo e le modalità in cui la fragranza di questo aroma agisce non è ancora chiaro: “Il fenomeno potrebbe essere dovuto all'influenza degli aromi sull'attività elettrica nel cervello o che questi attivino dei composti farmacologici assunti mentre si respira il profumo”.

Ora il tempo sembra maturo per testare questa applicazione, in realtà molto economica, che potrebbe migliorare le prestazioni scolastiche su larga scala. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo