I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Contro stress e ansia, bastano dieci minuti di meditazione

Pubblicato il 04/05/2017 da Prevenzione a tavola

Dieci minuti di meditazione al giorno potrebbero aiutare a contrastare l'ansia, permettendo a chi ne soffre di concentrarsi meglio sul compito che sta svolgendo. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Consciousness and cognition dai ricercatori dell'Università di Waterloo (Canada) e dell'Harvard University di Cambridge (Usa), secondo cui focalizzare la propria attenzione sul momento presente aiuterebbe le persone ansiose a “scacciare” i pensieri opprimenti e ritrovare la calma.

Leggi anche: Il trucco per addormentarsi in 60 secondi

“I nostri risultati indicano che la pratica della mindfulness potrebbe avere effetti protettivi sulla mente errante degli individui ansiosi – afferma Mengran Xu, che ha diretto lo studio -. Abbiamo anche scoperto che la meditazione sembra aiutare le persone ansiose a spostare l'attenzione dalle proprie preoccupazioni interiori al mondo esterno, consentendo loro di concentrarsi meglio sullo svolgimento dei compiti che sono a portata di mano”.

Nel corso della ricerca, gli autori hanno chiesto a 82 studenti che soffrivano di ansia di eseguire un test informatico, che richiedeva un'elevata concentrazione. Durante il compito, i partecipanti sono stati sottoposti a diverse interruzioni, dirette a verificare la loro capacità di restare focalizzati sull'esercizio e la loro tendenza a distrarsi.

Successivamente, gli esperti hanno assegnato casualmente i volontari a due gruppi differenti: il primo è stato incaricato di ascoltare un'audio storia, mentre il secondo di eseguire un breve esercizio di meditazione, secondo le pratiche della mindfulness (consapevolezza), che insegna a prestare attenzione al momento presente. Infine, tutti i soggetti sono stati invitati a eseguire nuovamente il test.

L'esperimento ha dimostrato che la meditazione aiuta a “sgombrare” la mente dai pensieri estranei, favorendo la concentrazione. I ricercatori hanno infatti osservato che, nell'ultima fase della sperimentazione, i partecipanti che avevano praticato la mindfulness riuscivano a concentrarsi maggiormente sul compito che stavano eseguendo al computer. Inoltre, tendevano di meno a lasciarsi distrarre dalle interruzioni. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

10 validissimi motivi per mangiare i semi di zucca

I semi di zucca hanno proprietà straordinarie e benefici per il nostro organismo

È tempo di barbabietole, ricchissime di benefici

Riduce la pressione del sangue, migliora le prestazioni fisiche e mentali, stimola il dimagrimento

Corbezzolo, il preziosissimo frutto autunnale

Alla scoperta del corbezzolo, frutto presente nelle aree mediterranee, ricco di proprietà e dai mille usi in cucina

La frutta secca non fa ingrassare e protegge dalle malattie cardiovascolari

Un nuovo studio indica quanti grammi mangiarne tutti i giorni per evitare l'aumento di peso

Salutiamo l’estate con i corsi di Prevenzione a tavola a metà prezzo

Fino a lunedì 23 settembre 2019, giorno dell'equinozio d'autunno

Corsi - Prevenzione a tavola

Fichi, il frutto di fine estate alleato dell’intestino

Antiossidanti e antinfiammatori. Ecco la ricetta della marmellata di fichi senza zucchero

La pizza contrasta alcune malattie e allunga la vita

Deve però essere preparata in Italia con ingredienti italiani: la pizza vince l'Ig Nobel 2019 per la medicina

Troppo sale, grassi e zuccheri nella carne ‘vegetale’

Una ricerca analizza hamburger, falafel, salsicce, polpette a base di tofu, soia e cereali. I risultati non sono entusiasmanti.

Corsi - Prevenzione a tavola

Queste bibite aumentano il rischio di morte

Studio condotto su dieci paesi relativo consumo di bibite, sia zuccherate sia con dolcificanti ipocalorici,

Mangi e non ingrassi? Ecco svelato il motivo

Un nuovo studio chiarisce ora il motivo di questa fortuna. E c'entrano le cellule adipose

Il vino rosso protegge l’intestino, combatte l’obesità e il colesterolo cattivo

Nuova ricerca rivela i benefici del vino rosso, basta anche un bicchiere ogni due settimane

Sindrome da rientro? Bastano 8 bicchieri d’acqua al giorno

Una corretta idratazione e una sana alimentazione garantiscono un ritorno più soft alla vita di tutti i giorni

Proteine vegetali per vivere più a lungo e in salute

Cala il rischio generale e quello per cause cardiovascolari, le conferme di un nuovo studio

Muore meno di malattie croniche chi mangia verdura, frutta e proteine vegetali

Questo dicono i risultati molto chiari di un nuovo studio

Due cibi potrebbero essere in grado di proteggere dalle demenze

La fosfatidilcolina potrebbe essere la sostanza protettiva contro l'Alzheimer e demenze