I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Invecchiamento, dopo i 50 anni anche l’attività fisica fa bene al cervello

Anche l'attività fisica può fare bene al cervello

Pubblicato il 02/05/2017 da

Anche l’attività fisica può fare bene al cervello. A dimostrare i suoi benefici è un’analisi degli studi condotti sul tema pubblicata sul British Journal of Sports Medicine da un gruppo di ricercatori guidato da Joseph Northey, dottorando del Research Institute for Sport and Exercise dell’Università di Camberra (Australia) secondo cui adottare sane abitudini in termini di esercizio dopo i 50 anni di età potrebbe aiutare a migliorare sia le capacità di ragionamento sia la memoria.

LEGGI ANCHE: Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Fino ad oggi i dubbi sugli effetti protettivi dell’esercizio sulla salute del cervello non sono mancati. I primi studi condotti “non erano concordi sulla questione”, sottolinea Anton Porsteinsson, direttore dell’Alzheimer’s Disease Care, Research and Education Program della Scuola di Medicina dell’Università di Rochester (Stati Uniti), non coinvolto in questa nuova pubblicazione. Tuttavia, aggiunge l’esperto, la nuova analisi “suggerisce che l’esercizio, in particolare l’esercizio aerobico, l’allenamento di resistenza e il tai chi, è benefico per la salute del cervello”. Mantenersi fisicamente attivi porterebbe quindi con sé dei vantaggi in più oltre a quelli, già confermati, che permettono di migliorare lo stato di salute generale e di ridurre il rischio di malattie.

La nuova analisi ha preso in considerazione 39 diversi studi condotti in passato. In 18 casi l’attenzione era stata focalizzata sull’impatto di un esercizio di tipo aerobico (come camminare, correre o nuotare) sulle capacità di ragionamento, l’attenzione, la rielaborazione delle informazioni, la capacità di mettere in atto gli obiettivi e la memoria. 13 studi si erano invece concentrati sugli effetti dell’esercizio di forza, come il sollevamento peso, e altri 10 su diversi tipi di attività fisica svolti in combinazione. Qualche studio aveva analizzato anche i benefici del tai chi e dello yoga. Ne è emerso che l’attività fisica fa davvero bene alla salute del cervello, ma che diversi tipi di esercizio possono portare a vantaggi differenti. (FONTE)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Corsi - Prevenzione a tavola

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia

Con la soia diminuiscono le recidive di cancro al seno

La ricerca scientifica ha ampiamente dimostrato come il consumo di cibi tradizionali a base di soia riduca il rischio di recidive e mortalità

Quercetina: la molecola di frutta e verdura che contrasta il Covid-19

Si tratta della quercetina, contenuta in molti frutti, verdure e ortaggi comuni. E anche in vino rosso e thè. Ecco lo studio che dà una speranza in più nella lotta contro il coronavirus

Corsi - Prevenzione a tavola

Torta alle mele con grano saraceno ed estratto di liquirizia

La torta che prepariamo oggi è un piacere per le pupille gustative e anche per gli occhi. Ecco la ricetta della Torta alle mele con grano saraceno ed estratto di liquirizia

Le tortine di farro rivisitate da una nostra allieva

Valentina, una studentessa di Prevenzione a Tavola, ha realizzato una delle nostre ricette con qualche piccola variante che noi abbiamo molto apprezzato

La ricetta del Pane di ceci

Il pane di ceci è una ricetta facile e saporita per accompagnare i vostri piatti

Ecco i cibi che fanno invecchiare

Conoscere per evitare i cibi che causano l'invecchiamento del nostro organismo

La salute dei capelli passa dall’alimentazione

Anche la nostra dieta mediterranea ci può aiutare a mantenere e a riportare la salute nei nostri capelli

Riso con mandorle e friggitelli

Una ricetta sfiziosa e inusuale per sorprendere i vostri ospiti e deliziare il palato

Tortine di farro con marmellata al limone

La ricetta di oggi è perfetta sia per fare una colazione nutriente e golosa, sia per godersi una merenda squisita. Ecco cosa vi serve per prepararla e il procedimento