I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Pubblicato il 21/04/2017 da Prevenzione a tavola

L'attività fisica può avere effetti positivi sul cervello. Ma bere il succo di barbabietola può rafforzare questi benefici, in particolare per chi è più avanti con gli anni. Secondo uno studio pubblicato su Journal of Gerontology, infatti, produce maggiore connettività nelle regioni del cervello associate alla funzione motoria. Radice dal colore rosso viola, negli ultimi anni, la barbabietola ha guadagnato popolarità per i suoi potenziali benefici per la salute, che includono la riduzione della pressione del sangue e migliori prestazioni nell'esercizio fisico. Merito dell'elevato contenuto di nitrati, che aumentano il flusso di sangue al cervello e la distribuzione di ossigeno.

I ricercatori della Wake Forest University, nel North Carolina, hanno arruolato 26 partecipanti over 55, con pressione alta per effettuare 50 minuti di esercizio moderatamente intenso tre volte a settimana per 6 settimane. Un'ora prima di ogni seduta, metà dei partecipanti ha consumato un supplemento di succo di barbabietole contenente 560 milligrammi di nitrato, mentre gli altri un placebo. Al termine delle 6 settimane, i ricercatori hanno analizzato il cervello dei partecipanti tramite risonanza magnetica e scoperto che chi ha consumato il succo di barbabietole aveva una corteccia somatomotoria (regione che aiuta a controllare il movimento del corpo), strutturalmente più forte rispetto a chi ha consumato il placebo. "Rispetto all'esercizio da solo, l'aggiunta del succo ha determinato una connettività cerebrale che somiglia molto a quello che si vede nei più giovani", commenta il co-autore W. Jack Rejeski. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Corsi - Prevenzione a tavola

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Corsi - Prevenzione a tavola

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina