I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Grassi trans, eliminarli dalla dieta riduce rischio di infarto e ictus

Presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno

Pubblicato il 20/04/2017 da Prevenzione a tavola

Ridurre o eliminare completamente l’assunzione di grassi trans attraverso la dieta potrebbe ridurre significativamente il rischio di essere colpiti da ictus e infarto. Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Jama Cardiology da un gruppo di ricerca statunitense diretto da Eric J. Brandt, della Yale University di New Haven. Secondo gli autori, i ricoveri dovuti a eventi cardiovascolari sono molto più bassi nelle zone in cui sono state introdotte misure restrittive nei confronti della vendita di cibi ricchi di grassi trans.

LEGGI ANCHE: Una cena antistress: spinaci, tacchino, salmone, cereali

Queste sostanze, chiamate anche acidi grassi trans, sono presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno. Studi precedenti hanno dimostrato che anche minime quantità di grassi trans sono associate a un maggior rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Di conseguenza, negli ultimi anni le autorità politiche e sanitarie di alcune località, come New York, hanno stabilito di ridurre l’impiego dei cibi ricchi di grassi trans nei ristoranti e in altri punti di ristoro.

Per verificare l’efficacia di queste misure restrittive, il team diretto da Brandt ha confrontato i ricoveri ospedalieri per ictus e infarto delle persone residenti nelle contee di New York che hanno applicato le restrizioni, e di quelle che non l’hanno fatto. Per farlo, ha esaminato i dati raccolti dal Dipartimento di stato per la salute tra il 2002 e il 2013. Al termine dell’analisi, gli studiosi hanno scoperto che a distanza di tre anni dall’adozione delle restrizioni, il numero dei ricoveri nelle zone in cui erano state applicate era inferiore del 6,2% rispetto a quello delle aree in cui non erano state introdotte misure restrittive.

“Si tratta di un calo piuttosto consistente – spiega il dottor Brandt -. Il nostro studio evidenzia l’influenza delle misure politiche pubbliche sulla salute cardiovascolare della popolazione. I grassi trans sono deleteri per la salute cardiovascolare, per cui ridurli al minimo o eliminarli del tutto dalla dieta può ridurre sostanzialmente i tassi di infarto e ictus”. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore