I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

L’inquinamento delle acque, un pericolo per la salute dell’essere umano

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata

Pubblicato il 19/04/2017 da Prevenzione a tavola

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata, correndo il rischio di contrarre malattie pericolose come colera, dissenteria, tifo e poliomielite. È quanto emerge dal rapporto: “UN-Water Global Analysis and Assessment of Sanitation and Drinking-Water (Glaas) 2017”, realizzato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e  da UN Water, l’Agenzia per il diritto all'acqua dell'Onu. “Oggi quasi due miliardi di persone utilizzano come potabile fonti di acqua contaminata, correndo il rischio di contrarre colera, dissenteria, tifo e poliomielite - spiega Maria Neira, Direttore del Dipartimento di Sanità pubblica dell’Oms -. Si stima che il consumo di acqua potabile contaminata provochi ogni anno oltre 500.000 morti per dissenteria  e rappresenti un fattore importante nello sviluppo di molte malattie tropicali trascurate, tra cui vermi intestinali, schistosomiasi e tracoma”.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: L’acqua minerale è proprio necessaria?

Secondo l’Oms, gli sforzi messi in atto per garantire l'accesso universale all’acqua potabile e a servizi igienico-sanitari sicuri – che rientra fra gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Oss) fissati da oltre 150 Stati - risultano ancora insufficienti. Anche se negli ultimi tre anni i paesi hanno aumentato i loro budget destinati al perseguimento di questa finalità a un tasso medio annuo del 4,9%, l'80% delle nazioni ammette che  i fondi a disposizione non bastano per aumentare la disponibilità di risorse idriche sicure. E secondo l’Oms, questo traguardo non potrà essere raggiunto finché non verranno adottate misure che permettano di utilizzare le risorse finanziarie in modo più efficiente e finché non saranno aumentati gli sforzi per identificare nuove fonti di finanziamento.

“Questa è una sfida che abbiamo la capacità di risolvere – afferma Guy Ryder, Presidente di UN-Water e Direttore generale dell’International Labour Organization -. L'aumento degli investimenti per garantire l’accesso all’acqua potabile  ai servizi igienici può produrre notevoli benefici per la salute e per lo sviluppo umano, creare occupazione e fare in modo che nessuno venga lasciato indietro”. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Corsi - Prevenzione a tavola

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Corsi - Prevenzione a tavola

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle