I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Vitamina B contro l’inquinamento: protegge cuore e sistema immunitario

A suggerirlo è uno studio pubblicato su Scientific Reports

Pubblicato il 18/04/2017 da Prevenzione a tavola

Assumere integratori di vitamina B potrebbe aiutare a combattere gli effetti negativi esercitati dall'inquinamento atmosferico sul cuore e sul sistema immunitario. A suggerirlo è uno studio pubblicato su Scientific Reports da un gruppo di ricercatori coordinato da Andrea Baccarelli, esperto di salute e ambiente della Mailman School of Public Health della Columbia University di New York. “I nostri risultati – spiega Baccarelli – hanno dimostrato che un'esposizione di 2 ore ad alte concentrazioni di PM2.5 ambientali esercita un impatto fisiologico sostanziale sulla frequenza cardiaca, sulla variabilità della frequenza cardiaca, e sul numero dei globuli bianchi. Inoltre, abbiamo dimostrato che questi effetti vengono quasi invertiti con una supplementazione di vitamina B di 4 settimane”.

In particolare, esponendo individui sani, non fumatori, al particolato fine che inquina l'aria delle città (il PM2.5 citato da Baccarelli) i ricercatori hanno scoperto che l'assunzione di integratori a base di vitamine del gruppo B permette di ridurre ben del 150% gli effetti negativi dell'inquinamento sulla frequenza cardiaca, e non solo. Anche il numero totale di globuli bianchi e quello dei linfociti (cellule del sistema immunitario), aumentati proprio dall'esposizione al PM2.5, viene ridotto significativamente dal trattamento con vitamina B.

“Il nostro studio – sottolinea Jia Zhong, primo nome dello studio – fornisce per la prima volta prove che la supplementazione con vitamina B potrebbe attenuare gli effetti acuti del PM2.5 sulle disfunzioni cardiache e sui marcatori dell'infiammazione”. (Fonte)

Con l'alimentazione si può assumere vitamina B con latte, piselli, uova, lievito di birra, pesce e verdura a foglia verde.

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore