I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Rimedi per rallentare l’invecchiamento cutaneo

Pubblicato il 06/04/2017 da Post Sponsorizzato

L’invecchiamento della pelle è l’evidente risultato del tempo che passa. Con la giusta cura e i trattamenti opportuni  i segni del tempo possono essere limitati e ridotti drasticamente.

Come si manifesta l’invecchiamento cutaneo?

L’invecchiamento cutaneo non si manifesta in tutti allo stesso momento e con le stesse modalità. Dipende molto dalla genetica, dai fattori esterni e in fine dallo stile di vita. Un fattore determinante per la comparsa delle rughe e dei segni del tempo è senza dubbio il fumo, i fumatori hanno molte più probabilità di avere un viso solcato dalle rughe rispetto a chi non ha mai fumato in tutta la sua vita.

I segni del tempo si caratterizzano per:

  • Assottigliamento della pelle e la comparsa delle prime rughe – in particolare quando l’epidermide, ossia lo strato più esterno della cute, riduce la produzione di cellule. Come diretta conseguenza  si ha la pelle più rugosa, sottile e meno liscia. Le prime rughe possono manifestarsi in diversi modi: orizzontali sulla fronte, verticali vicino al naso o oblique nella zona delle guance e nel contorno occhi.
  • Perdita di compattezza – la cute perde elasticità a causa della limitata produzione di elastina e collagene che danno alla pelle rispettivamente elasticità e tonicità.
  • Macchie cutanee – comparsa delle macchie cutanee in particolare nelle zone esposte ai raggi solari come mani, viso e decolleté.
  • Pelle secca – l’invecchiamento causa la riduzione della produzione di sebo che come conseguenza porta a pelle secca, disidratata e ruvida.
  •  Perdita di grasso – la pelle delle guance, del mento, del naso e del contorno occhi cede progressivamente portando all’infossamento degli occhi e ad un aspetto complessivamente meno tonico .

Con l’invecchiamento cutaneo la pelle è più esposta ad infortuni perché più fragile e delicata. E’ meno protetta dal sebo e più sensibile al tatto, al calore e alle vibrazioni. Anche la rigenerazione cutanea è molto più lenta, le ferite tendono a guarire più lentamente rispetto alla pelle giovane.

Prevenire è sicuramente molto meglio che curare, prendersi cura della pelle finché si è giovani è la strategia giusta per mantenere la pelle splendida e in buone condizioni il più a lungo possibile.

La prevenzione deve senza dubbio partire dall’alimentazione: seguire una dieta sana ed equilibrata è un ottimo modo per avere un buon stato di salute. Mangiare tanta frutta e verdura ricca di vitamine e antiossidanti rallenta sicuramente la comparsa dei segni del tempo.

Insieme all’alimentazione è indispensabile bere almeno 2 litri di acqua ogni giorno in modo da idratare la pelle e favorire l’eliminazione delle tossine.

Il fumo come già accennato sopra aggrava gli effetti dell’invecchiamento cutaneo, elimina il collagene e limita l’afflusso di sangue nei vasi sanguigni causando un’evidente comparsa di rughe e solchi.

Altro fattore importante è il sonno, l’insonnia causa pelle stanca e secchezza. Caratteristiche assenti in chi dorme almeno 7-8 ore per notte. L’insonnia associata al forte stress comporta la manifestazione precoce dei primi cedimenti e rende la pelle più soggetta alla comparsa dei segni del tempo.

Infine l’esposizione al sole senza le opportune protezioni può causare disidratazione e un forte invecchiamento cutaneo.

Come agire per prevenire o ridurre i segni del tempo?

Sia se si vuole prevenire, sia se i segni del tempo sono già presenti, è opportuno utilizzare prodotti cosmetici adatti che aiutano la pelle a rimanere nutrita, idratata e ben elastica.

Molti sono i prodotti a base di collagene, elastina e acido ialuronico che donano alla pelle un effetto lifting naturale già dalla prima applicazione. Rimpolpano i tessuti e ridensificano la pelle donandole confort e un aspetto più radioso.

Da sempre le donne hanno cura del proprio aspetto estetico e un buon modo per farlo è utilizzare cosmetici di qualità. Dal web la risposta alla domanda di cosmetici è elevata, una delle quali proviene dal sito latuabellezza.it un e-commerce specializzato nella vendita di prodotti di bellezza.

Caratteristica di questo sito è una vasta gamma di prodotti sia di profumeria sia di farmacia venduti a prezzi vantaggiosi.

I brand che si possono trovare nel catalogo de Latuabellezza.it sono: Carita Paris, Decleor, Lierac, Galenic, Vichy, Avene, Bionike e molti altri ancora.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Corsi - Prevenzione a tavola

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero