I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Fish Dependence Day, da oggi comincia consumo pesce importato

Termina autosufficienza Italia in fatto di pesca

Pubblicato il 04/04/2017 da Prevenzione a tavola

A partire da oggi gli italiani cominceranno a consumare pesce proveniente dall'estero. Scatta il 'Fish Dependence Day', il giorno in cui termina l'autosufficienza di prodotto ittico, vale a dire la capacità di soddisfare la domanda interna con il pescato dalla flotta nazionale. Lo fa sapere l'associazione ambientalista MedReAct che, riprendendo i dati diffusi dalla New economic foundation, sottolinea come la pesca indiscriminata abbia provocato il declino delle risorse ittiche nel Mediterraneo, consegnando l'Italia, dove il consumo pro capite è di 25 kg l'anno, a una dipendenza sempre maggiore dalle importazioni di pesce e a un deficit commerciale estero di 861 milioni di euro nel 2014. Una tendenza dovuta al calo progressivo delle catture, ridotte quasi del 50% tra il 1995 e il 2014.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: Il Pesce è Fresco? 10 Consigli per Capirlo

Una situazione che è nettamente peggiorata negli ultimi 25 anni in Italia, con un grado di autosufficienza quasi dimezzato; il 'Fish Dependence Day' nel 1990, infatti, scattava a metà anno, il 29 giugno. Se poi si fanno i calcoli senza considerare l'acquacoltura, il giorno in cui finisce l'autosufficienza italiana è passato dal 3 maggio del 1990 al 13 febbraio del 2014. Insomma poco più di un mese di autosufficienza all'anno.

Con oltre il 90% degli stock ittici del Mediterraneo sovrasfruttati, secondo l'associazione, il mare non è più in grado di sostenere la richiesta di pesce locale, anche per colpa della molta pesca illegale. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta del topinambur, l’ortaggio che vi cambierà la vita

Il topinambur combina proprietà diuretiche con doti benefiche per abbassare la glicemia

Ecco gli alimenti per sorridere all’autunno

Cambio di stagione, gli alimenti alleati del buonumore

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

Corsi - Prevenzione a tavola

Dal cacao un aiuto per ossa fragili e malattie respiratorie

Il cacao e gli alimenti che lo contengono hanno quantità significative di vitamina D2

Raffreddore e influenza in arrivo: anticipiamo il TG col cibo giusto

Ecco i cibi che possono aiutarci a prevenire i mali di stagione

Perché la cicoria è così buona per la salute

La cicoria si può trovarla da settembre fino a febbraio: ecco una ricetta sana e gustosa

Ecco perché mangiare i fichi d’India

Un toccasana per il nostro organismo. Un trucco per sbucciarli e una ricetta gustosa

La zucca è ottima per la nostra salute: due ricette da leccarsi i baffi

La zucca, la regina dell'autunno, è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

L’olio extravergine d’oliva protegge da infarti e ictus

Il merito è di una proteina salva-cuore