I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Stop telline per un mese, a tavola rischio ‘clandestine’

Federcoopesca, crollo prezzi ingrosso in annata super produttiva

Pubblicato il 03/04/2017 da Prevenzione a tavola

Da domani niente telline italiane in tavola, il mollusco protagonista di spaghetti e bruschette. Entra in vigore il fermo pesca che stopperà per 30 giorni le catture in un comparto dove dilaga il commercio illegale, complice una super produzione quadruplicata rispetto alla stagione scorsa, mai vista da oltre 20 anni.

E' la Federcoopesca-Confcooperative a fare il punto sulla pesca professionale delle telline che interessa Campania e Lazio; una regione, quest'ultima, dove la produzione che sfiora le 350 tonnellate ha fatto crollare i prezzi. Oggi all'asta, spiega la Federcoopesca, 1 chilo di telline viene venduto all'ingrosso anche meno di 3 euro contro i 17 euro, ma la vera insidia è chi pesca e rivende a privati e alla ristorazione, senza averne l'autorizzazione. Si è creato un mercato parallelo che fa dumping ai pescatori professionali, avverte l'associazione, mettendo a repentaglio reddito degli operatori e sicurezza dei consumatori. ''Portiamo sul mercato prodotto sicuro e di qualità - spiega Massimo Bongarzoni, presidente della Cooperativa Pia Unione pescatori di Torvaianica - abbiamo regole precise per prelievo e vendita, ma tutto questo non vale per chi si improvvisa pescatore per un giorno, molti extra comunitari lo fanno vendendo a nero il pescato''. Tutti possono catturare telline con il rastrello, a patto che sia a scopo ricreativo e per consumo personale, un po' come succede per i funghi. ''Non vorremmo mettere veti - avverte il presidente - perché fa parte della nostra tradizione vedere intere generazioni camminare lungo l'arenile con il rastrello ma qualche cosa bisogna fare''. In molti pensano a mettere dei paletti più rigidi per i non professionisti, abbassando la soglia dei 5 kg di prodotto prelevabile e ridurre le dimensioni del rastrello utilizzato per la raccolta. Con l'entrata in vigore del fermo c'è poi il rischio che vengano spacciate per nazionali telline francesi, riconoscibili dal colore tendente al giallo e non al violaceo. Per acquisti sicuri il biologo Claudio Brinati ricorda che i molluschi devono essere venduti vivi, in sacchetti di rete, con data di confezionamento e luogo di produzione. No, quindi al prodotto sfuso immerso in acqua di mare e venduto in contenitori improvvisati, come fa chi vende illegalmente. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Colesterolo alto: cosa mangiare a Natale?

Ecco i cibi consigliati e quelli da evitare da mangiare durante le feste per chi soffre di colesterolo alto

Esagerare a cena mette in pericolo il cuore

Il cuore delle donne corre il rischio maggiore

Proteggi il tuo cuore con pasta integrale, peperoncino, caffè e cioccolato fondente

Gli alimenti, se scelti con cura e cucinati nella maniera giusta, sono i veri farmaci del futuro

DOLCI, online il nostro nuovo corso di cucina

Dolci squisiti senza zucchero ma con dolcificanti naturali più sani, senza farine raffinate e senza latte

L’aspartame è pericoloso per la salute?

Ecco cosa dicono alcuni studi recenti e come sono regolamentati in Europa gli additivi alimentari

Corsi - Prevenzione a tavola

Mela rosa dei Sibillini utile nella prevenzione di malattie cardiovascolari e neurodegenerative

Lo dimostrano i risultati di uno studio dell'Università di Camerino sulle proprietà salutistiche del frutto

Scampi e gamberi italiani pieni di microplastiche

I ricercatori delle Università di Cagliari e delle Marche hanno scovato un'alta concentrazione nei crostacei

Un avocado al giorno toglie il colesterolo cattivo di torno

La scoperta dei ricercatori americani: Bisogna includerlo nella propria alimentazione

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli integratori non sostituiscono un’alimentazione corretta né i farmaci

Il Ministero della Salute ha stilato un Decalogo per il corretto uso degli integratori: "non esistono prodotti miracolosi"

Dott. Berrino: “Come contrastare l’obesità infantile”

I nostri bambini assumono troppi zuccheri e troppe proteine. La colpa? L'esempio sbagliato dei genitori

Sbucciare una melagrana in meno di un minuto

Vale la pena imparare a sbucciare questo frutto perché si tratta davvero di un concentrato di proprietà benefiche per il nostro organismo

Contengono più calorie le castagne arrostite, bollite o secche?

Il metodo di cottura influisce molto sul contenuto calorico delle castagne

10 validissimi motivi per mangiare i semi di zucca

I semi di zucca hanno proprietà straordinarie e benefici per il nostro organismo

È tempo di barbabietole, ricchissime di benefici

Riduce la pressione del sangue, migliora le prestazioni fisiche e mentali, stimola il dimagrimento

Corbezzolo, il preziosissimo frutto autunnale

Alla scoperta del corbezzolo, frutto presente nelle aree mediterranee, ricco di proprietà e dai mille usi in cucina