I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

La margarina è più pericolosa del burro

Contiene anche l’acido elaidinico che provoca una diminuzione del colesterolo buono (HDL)

Pubblicato il 16/02/2017 da Prevenzione a tavola

Da tempo si sa che la margarina è piuttosto pericolosa per la salute, nonostante sia a base di grassi vegetali. La margarina può avere effetti molto dannosi sul nostro organismo.

A lungo si è creduto che la margarina fosse migliore del burro e dello strutto perché è un grasso alimentare a base vegetale, quindi composto da acidi grassi insaturi. Non tutti forse sanno però che i grassi di cui è composta sono sottoposti a processo di idrogenazione, necessario per solidificarla, poiché è formata da acqua e oli. L’idrogenazione dei grassi vegetali, come l’olio di palma ad esempio, li trasforma da grassi insaturi a grassi saturi o grassi trans, un tipo quest’ultimo di acidi grassi insaturi particolarmente nocivi.

La margarina, quindi, rischia di fare male molto di più del burro. Nel burro e nello strutto troviamo infatti grassi saturi naturali, nella margarina grassi insaturi trasformati tramite un processo chimico in grassi saturi o trans. Tra questi c’è anche l’acido elaidinico che provoca una diminuzione del colesterolo buono (HDL). Fonte

Prova questo Burro Bio, privo di lattosio, acidi grassi saturi, grassi idrogenati e sale

Leggiamo ancora sull'Ansa:

Contrariamente a quanto sostenuto dalla ricerca biomedica negli ultimi venti anni, latte, burro, formaggi, lardo, pancetta e altri grassi animali non sarebbero da 'demonizzare' più di tanto in riferimento alle malattie cardiovascolari: lo ha detto Andrea Poli, presidente di Nutrition Foundation of Italy (NFI) commentando i risultati di una ricerca canadese pubblicata recentemente sul British Medical Journal.

La ricerca in questione (una metanalisi che ha incrociato i risultati di 50 studi osservazionali) ha assolto gli 'acidi grassi saturi' dall'accusa di essere associati a un aumentato rischio di morte o a malattie cardiache, ictus e diabete tipo 2. Ma ha emesso, al contrario, una sentenza di colpevolezza nei confronti dei cosiddetti 'acidi grassi trans', cioè acidi grassi insaturi ma 'idrogenati' o induriti come le margarine (contenute in molti prodotti industriali) o ancora prodotti dalla frittura con olii scaldati oltre il punto di fumo, o che hanno subito una trasformazione batterica durante la masticazione di ruminanti. LEGGI ANCHE: Ghee, il burro privo di lattosio e caseina e ricco di vitamine



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Corsi - Prevenzione a tavola

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti