I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Dal latte alla birra, le bevande che nascondono zuccheri e calorie

Le bevande nemiche del girovita da evitare per poter dimagrire con più facilità

Pubblicato il 13/02/2017 da Prevenzione a tavola

Durante una dieta si presta sempre attenzione a ciò che si mangia, eliminando cibi grassi e calorici tra un pasto e l'altro, non tenendo conto della quantità di zuccheri contenuti nelle bibite. Le calorie 'nascoste' nelle bevande che consumiamo ogni giorno - riferisce il 'Daily Mail' - riducono infatti le probabilità di perdere peso. Dal latte scremato alla birra, ecco quali sono le bevande nemiche del girovita da evitare per poter dimagrire con più facilità.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: Quanto zucchero contiene una lattina di coca cola?

Bibite senza zucchero. Potrebbero sembrare l'alternativa più sana, eppure scegliere bibite 'sugar free' al posto di quelle zuccherate nella speranza di dimagrire sarebbe una mossa inutile. Secondo gli ultimi studi in materia infatti le bevande cosiddette 'dietetiche', che non contengono zucchero ma dolcificanti artificiali, non sarebbero migliori di quelle 'classiche' per dimagrire o non ingrassare.

Succhi di frutta. I succhi, soprattutto quelli derivanti dalla miscela di frutta, sono ricchi di zucchero. La loro assunzione innalza i livelli di glucosio nel sangue, tuttavia a distanza di qualche ora aumenta la voglia di consumare zuccheri e carboidrati. Inoltre il succo di frutta contiene anche poche fibre per cui è consigliabile consumare la frutta per intero.

Caffè. Non potete resistere senza una tazzina di caffè per colazione? Se state cercando di perdere peso l'importante è optare per una versione 'soft' con poco latte e senza zucchero. Assolutamente banditi invece cioccolato e panna.

Latte scremato. Il consumo prolungato di latte scremato, nel corso del tempo, potrebbe portare ad un aumento di peso. Per questo motivo è consigliabile scegliere un' alternativa come il latte intero ricco di calcio o il latte vegetale di noci che ha meno zucchero e calorie.

Smoothies. Quest'anno si è registrato un boom di smoothies, frullati e centrifugati consumati al bar, in spiaggia o anche a casa. Tuttavia, quando lo preparate tra le mura domestiche, fate attenzione agli ingredienti: scegliete il giusto mix di frutta e verdura per evitare un apporto eccessivo di zuccheri e una bevanda difficile da digerire.

Alcol. Non è certo una novità il fatto che l'alcol sia un nemico del girovita, basta pensare al fatto che un bicchiere di birra contiene ben 150 calorie. Per dimagrire è quindi consigliabile evitarne il consumo ma se proprio non potete rinunciarvi, alternate i giorni in cui bevete a quelli in cui ricorrete a bibite senza alcol. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Corsi - Prevenzione a tavola

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Corsi - Prevenzione a tavola

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore