I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Nuovi casi di meningite in Italia

Bambina ricoverata in Veneto, uomo deceduto in Calabria

Pubblicato il 30/01/2017 da Prevenzione a tavola

Nuovo caso di meningite, in Veneto. Una bimba è stata ricoverata nel primo pomeriggio di sabato 28 gennaio nel Reparto di Pediatria dell'ospedale 'Pietro Cosma' di Camposampiero, per una meningite al momento in via di tipizzazione. Lo riferisce l'Ulss 6 Euganea che non riporta l'età della paziente, ma parla di una "piccola bambina, residente nella zona del Camposampierese". Le sue condizioni "non sono giudicate preoccupanti".

"Essendo il quadro clinico suggestivo per un'infezione con possibile diffusibilità - si legge nella nota - è stata subito avviata la profilassi per i contatti ristretti. La piccola non frequenta comunità (ad esempio nido) - precisa l'azienda sanitaria - per cui la necessità d'intervento è ristretta al nucleo famigliare". La bimba "stava seguendo il ciclo vaccinale previsto, ma per la giovane età lo stesso non era ancora concluso", si precisa. (Fonte)

LEGGI ANCHE: Meningite: bimbo di 22 mesi muore a Firenze

Un uomo di 50 anni è morto nell'ospedale di Vibo Valentia a causa di un'infezione da meningococco. L'uomo, Giuseppe Iannazzo, titolare di un ristorante a Lamezia Terme, era stato ricoverato 15 giorni fa nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Lamezia e in seguito trasferito nell'unità di Malattie infettive di Vibo.

Malgrado le terapie, Iannazzo é deceduto venerdì scorso. "Al momento - ha detto il Dg dell'Asp di Catanzaro, Giuseppe Perri - non c'è alcun allarme. Il numero di casi di infezione da meningococco registrati nella provincia di Catanzaro, ed in generale in tutta la Calabria, rientra assolutamente nella media annuale nazionale". Perri ha assicurato che "subito dopo che é stata riscontrata la presenza del virus, è stata attivata la profilassi antibiotica per tutte le persone venute a contatto con il paziente, compresi i medici. Per venire incontro alle richieste, il centro vaccini dell'Asp di Catanzaro effettua, due sedute straordinarie di pomeriggio, il martedì e il giovedì". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Corsi - Prevenzione a tavola

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali