I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Carrefour ritira un lotto di farina di “grano tenero tipo ‘0’ Manitoba”

Possibili tracce di allergene Soia per contaminazione non intenzionale

Pubblicato il 20/01/2017 da Prevenzione a tavola

Carrefour ritira le confezioni da 1 kg di farina di grano tenero tipo “O” Manitoba prodotta da SIMEC Spa. Il richiamo riguarda la data di scadenza minima del 07/2017 cod. prodotto EAN 8012666020430. Il motivo del ritiro, segnala Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione ormai punto di riferimento per la sicurezza alimentare in Italia, stando a una nota diffusa oggi da Carrefour è “Possibili tracce di allergene Soia per contaminazione non intenzionale”. L’azienda si scusa per il disagio e precisa che il provvedimento è stato preso in via precauzionale. Inoltre, invita i consumatori allergici o intolleranti alla soia a non utilizzare il prodotto e a riportarlo presso un punto vendita Carrefour, per il rimborso. Per ulteriori informazioni, contattare SIMEC Spa – Mauro Vinci al numero 3471925098.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: Ipotiroidismo e Soia: quali rischi?

I clienti allergici alla soia o altrimenti interessati sono invitati a riportare i prodotti in questione presso il punto vendita più vicino, dove verranno interamente rimborsati. Il prodotto potrebbe infatti scatenare allergie nei consumatori per la presenza accidentale di tracce indesiderate di questo componente nella farina messa in vendita ma non riportata nella lista degli ingredienti. I sintomi che potrebbero essere scatenati in caso di allergia includono prurito e gonfiore a labbra, palato e gola, nausea o vomito, crampi e gonfiori addominali, diarrea, flatulenza, orticaria, difficoltà respiratorie e mal di testa. In caso di reazione allergica grave si può avere a che fare con uno shock anafilattico, situazione caratterizzata da seri problemi respiratori e brusche cadute di pressione che può portare anche alla perdita di coscienza. Nel caso in cui compaiano sintomi di questo tipo è importante cercare subito l’aiuto di un medico. In particolare, lo shock anafilattico è una situazione di emergenza che richiede il ricovero ospedaliero e in cui temporeggiare può risultare fatale. Da un punto di vista sanitario si tratta di una non conformità con un elevato indice di rischio per gli allergici o colori i quali presentano un’intolleranza alla soia. Mentre non ci sono problemi per tutte le altre persone che possono consumare senza problemi la farina. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La ricetta dei Muffin alle carote con mandorle

Squisiti per merenda o per colazione, ma anche come dolcetto da gustare dopo cena guardando un film. Senza farine né zuccheri raffinati, naturalmente dolce

Abbuffarsi: ecco come vivere fino a 100 anni in salute

Lo dice la scienza

Ricetta: Alghe Hijiki con verdure all’aceto di riso (o di vino)

La Hijiki è un'alga bruna che proviene dall'Estremo Oriente, con particolari proprietà rimineralizzanti, cicatrizzanti e ipocolesterolemizzanti

Ricetta: Zeppole con farina di ceci e fiocchi di alghe nori

Avete mai mangiato le alghe? Ecco una ricetta invitante e veloce per inserirle nella vostra alimentazione

Il ruolo del cibo sul Coronavirus

Quanto è importante in questo momento, quanto influisce sulla possibilità di ridurre il contagio e quanto impatta sulla prognosi di una persona che ha contratto il Covid-19

Corsi - Prevenzione a tavola

Spiedini di cavoletti con carote all’aceto balsamico

Ecco a voi i miei spiedini in pastella nella versione senza glutine. Un mondo creativo e gustoso per far mangiare le verdure anche ai bambini

Troppo sale in cucina riduce le difese immunitarie

E quindi abbatte la capacità del nostro organismo di contrastare le infezioni batteriche, e in questo periodo non è proprio il massimo

Cannellini con cipolle di Tropea marinata

Un piatto a base di legumi, semplice, sano e gustoso

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli alimenti più ricchi di Vitamina C, oltre agli agrumi

Non solo arance, mandarini e limoni: ecco tutti gli alimenti che contengono vitamina C, indispensabile per rafforzare il nostro sistema immunitario

Bergamotto, l’agrume che combatte stress e colesterolo

Studio Università di Tor Vergata conferma 'frutto della salute'

Come preparare le Crêpes di farina di lenticchie rosse

Una ricetta semplice e veloce a base di legumi, nutrienti fondamentali per il funzionamento del nostro sistema immunitario

Gnocchi d’orzo: Marraconis de orgiu

Dalla civiltà sarda rurale, ecco una ricetta antica a base di cereali, fondamentali per un'alimentazione sana ed equilibrata

La ricetta dei Tortelli di ceci

Come preparare i tortelli di ceci, un piatto squisito e sano a base di legumi, fondamentali per la salute del nostro organismo

Diverticoli e diverticolite: cosa mangiare e da cosa tenersi lontani

Per prevenire la diverticolosi, ma anche per evitare l’infiammazione di diverticoli già presenti e quindi l’insorgenza di diverticolite, alcuni alimenti sono più indicati di altri

Il cuore è a rischio mangiando un uovo al giorno?

La risposta arriva da un grande studio pubblicato sul British Medical Journal che finalmente sembra mettere un punto alla questione del colesterolo contenuto nelle uova