I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Le bevande che favoriscono le occhiaie e l’invecchiamento della pelle

Alcuni cibi possono avere influenze anche sulla nostra pelle o posso accentuare le occhiaie

Pubblicato il 19/01/2017 da

Tutti sappiamo quanto l’alimentazione influisca sul corretto funzionamento del nostro corpo e del nostro organismo. Ma forse non tutti sanno che alcuni cibi possono avere influenze anche sulla nostra pelle o posso accentuare le occhiaie.

IN ALTO IL VIDEO: Come eliminare le occhiaie con il bicarbonato di sodio

La naturopata e dermatologa Nigma Talib ha individuato gli effetti di latte e vino sul nostro viso:

Vino – Chi consuma regolarmente due bicchieri di vino al giorno ha occhi arrossati, palpebre cadenti, pori dilatati e pelle disidratata. Queste caratteristiche vengono esaltate da ogni tipo di bevanda alcolica. L’alcol infatti disidrata la pelle e la cosa rende più visibili le rughe e i segni dell’invecchiamento. Inoltre, contiene moltissimi zuccheri e di conseguenza danneggia il collagene, indispensabile per mantenere il viso elastico e tonico. Per curare il proprio aspetto, è consigliabile astenersi il più possibile dagli alcolici oppure scegliere dei vini con poco zucchero come il Sauvignon blanc, il pinot grigio o il merlot.

Potrebbe interessarti anche Come eliminare le occhiaie in 15 minuti 

Latte – Le persone che consumano molti prodotti lattiero-caseari come latte, formaggio yogurt o panna spesso non sanno di essere intolleranti al lattosio. Anche se nella maggior parte dei casi si presentano nausea e gonfiore addominale, a volte non c’è alcun sintomo evidente. Basta però analizzare l’aspetto del proprio viso per scoprire una simile intolleranza. Palpebre gonfie, borse ed occhiaie e piccole macchie bianche sul mento sono sintomi del fatto che non si riesce a digerire il latte: l’infiammazione ha infatti degli effetti evidenti sulla pelle. Inoltre, sono sostanze ricche di ormoni che rompono l’equilibrio naturalmente raggiunto dal corpo di ognuno di noi. (Fonte)

E’ vero che molti alimenti fanno bene a una cosa e meno a un’altra: è il caso del vino rosso. Come ci spiega il dott. Mariano Bizzarri della Sapienza il Vino rosso è un alleato della prevenzione e della terapia del tumore.



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Castagnaccio con “mandorlotta”

Un castagnaccio speciale, con l'aggiunta della ricotta di mandorle

Crumble di castagne – Ricetta

Come preparare un delizioso Crumble di castagne, per impreziosire torte e budini

Un piatto piccante di linguine con le rape

Mi sono recata al mio supermercato personale, l’orto, ho raccolto le rape bianche e le ho trasformate in un piatto di linguine "slurp"

Mense scolastiche: ecco come dovrebbero mangiare i bambini

E' difficile che i bambini che mangiano nelle mense scolastiche godano dell'attenzione necessaria alla loro nutrizione: 10 punti per cambiare

La ricetta degli Gnocchi di borragine

Se l'orto ti regala borragine, tu fanne gnocchi deliziosi

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dei Guadrotti di miglio con nocciole

Un dolce sano, senza glutine e squisito: eccovi la lista degli ingredienti e il procedimento

Torta di mele rovesciata

Oggi v'insegno la ricetta della mia squisita torta di mele rovesciata

Crema di zucca al profumo di rosmarino

Una crema da utilizzare per un dessert, oppure per fare delle crostate, o anche delle fragranti torte salate

Corsi - Prevenzione a tavola

Favette dei morti, ricetta e ingredienti

Per la ricorrenza odierna ho preparato un dolce tradizionale di molte regioni italiane, le favette dei morti

Ricette autunnali, è online il nuovo corso di cucina di Prevenzione a Tavola

Menù giornalieri equilibrati per affrontare il cambio di stagione senza malanni

Giornata mondiale dell’alimentazione: tra coscienza e consapevolezza

Oggi in 150 Paesi si festeggia il World Food Day: da anni Prevenzione a tavola si batte per diffondere una corretta cultura del cibo

Pane di riso cotto fermentato

Una ricetta squisita che ci permette di recuperare gli avanzi di un pasto precedente. Ecco come si prepara

Pancake alle carote con farina di mandorla e semi di papavero

Una rivisitazione più sana, leggera e nutriente del famosissimo dolce americano per la prima colazione

Troppo fruttosio mette a rischio il fegato

Secondo un nuovo studio causa la steatosi epatica non alcolica

Chi mangia pasta ha un’alimentazione più sana e più ricca di nutrienti

E presenta un'assunzione giornaliera inferiore di grassi saturi e zuccheri aggiunti, rispetto a chi non la mangia