I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

‘Superbatterio’ resiste a tutti antibiotici

Allarme per morte donna

Pubblicato il 16/01/2017 da Prevenzione a tavola

Allarme superbatterio negli Usa dopo la morte di una donna causata da un'infezione che ha resistito a ben 26 diversi antibiotici. Il caso è stato riferito dai Centers for Disease Control and Prevention statunitensi e riguarda una paziente settantenne del Nevada, deceduta nella città di Reno lo scorso settembre, per choc settico. La donna, che aveva a lungo soggiornato in India, era stata ricoverata il 18 agosto scorso per problemi respiratori legati ad un'infezione da Klebsiella pneumoniae, batterio raro, resistente a quasi tutti gli antibiotici sul mercato e che si diffonde in ambiente ospedaliero, dove i batteri cattivi si 'selezionano' più facilmente, sia per la 'concentrazione' degli agenti patogeni sia perché i microbi si devono attrezzare a resistere alle cure più aggressive.

La paziente era stata più volte ospedalizzata in India per una frattura ad una gamba. Secondo le autorità sanitarie si sarebbe infettata proprio nel Paese asiatico. Nel 2016 negli Usa si era registrata un'altra infezione dello stesso tipo, in una donna di 49 anni che, fortunatamente era riuscita a sopravvivere perché il batterio aveva reagito ad uno degli antibiotici usati. Ora il nuovo caso allarma le autorità sanitarie. La Klebsiella pneumoniae, che ha un tasso di mortalità di circa il 50%, è considerata infatti una grave minaccia per la salute pubblica da tutti gli organismi di sanità internazionali. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina

Vuoi ricevere una ricetta gratis al mese? LASCIA LA TUA MAIL QUI e preparati ad assaporare una ricetta buona e salutare!



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo

Corsi - Prevenzione a tavola

Come orientarsi tra i diversi tipi di farina

La nutrizionista spiega la differenza tra farine integrali, tipo 00, tipo 0, tipo 1, tipo 2, di manitoba, di grano duro, di grano tenero

Grassi saturi: sempre più studi ribaltano tutto ciò che sapevamo finora

Oggi sono sempre più numerosi gli studi che ci raccontano tutta un’altra storia rispetto ai grassi cattivi

Il latte di soia fa male ai bambini?

Può essere dato ai bambini? Fa bene o fa male? È il giusto sostituto del latte?

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

Perché gli asparagi sono così buoni per la salute

Cinque ottimi motivi per mangiare gli asparagi e qualche ricetta per utilizzarli in cucina

L’olio extravergine di oliva fa ingrassare?

Quanti cucchiai bisogna consumarne, è meglio a crudo o cotto e altre risposte ai vostri dubbi

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

Le virtù del Pan di zucchero, la cicoria bianca

Stimola le funzioni intestinali,del fegato e dei reni. Ecco come cucinarla

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa mangiare dopo i 60 anni

Ogni età ha la sua dieta: ecco come dovrebbe essere quella degli over 60