I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Farmaci scaduti e sporcizia: la faccia triste degli ospedali italiani

Ecco il triste scenario delineato dai Nas

Pubblicato il 16/01/2017 da Prevenzione a tavola

Farmaci scaduti, carenza di posti letto, sporcizia: la sanità pubblica mostra il suo lato oscuro. A farlo emergere è un'operazione dei Nas, che hanno effettuato controlli a tappeto su tutto il territorio nazionale nell'arco di un mese. Con l'impegno di 600 uomini, i Carabinieri per la tutela della salute Nas hanno effettuato ispezioni in 200 strutture ospedaliere italiane "al fine di verificare le condizioni di efficienza dei servizi di assistenza all'utente". I blitz condotti dai militari durante le festività natalizie hanno portato alla contestazione di 19 sanzioni amministrative e al deferimento di 11 persone all'autorità giudiziaria.

Tra le anomalie riscontrate negli ospedali italiani, sulla scia del caso di Nola, vi sono "generalizzati casi di sovraffollamento con prevalenza di persone anziane nei pronto soccorso", soprattutto nelle strutture dei maggiori centri abitati, "anche a causa del concomitante picco epidemico influenzale accentuato dalle condizioni atmosferiche particolarmente avverse". In alcune circostanze si è registrato "un numero di accessi al pronto soccorso pari al doppio della media giornaliera".

I Nas hanno inoltre riscontrato "alcune situazioni particolari, oggetto di ulteriori approfondimenti, registrate nel corso delle attività di monitoraggio". Tra i casi più evidenti la chiusura, il 16 dicembre 2016, della sala operatoria del Dipartimento di Chirurgia di un ospedale della provincia di Ragusa "a causa della mancanza dei requisiti igienico sanitari e strutturali". Il 12 gennaio 2017 il Nas di Palermo ha invece segnalato un dirigente medico per aver "detenuto negli armadi delle stanze per l'emergenza di codice rosso e giallo, 13 confezioni di medicinali scadute di validità".

Nel mirino anche i farmaci. Sono state 34 le confezioni di medicinali scadute di validità rinvenute anche presso un ospedale della provincia di Bari mentre sono state rilevate "anomalie strutturali, organizzative e funzionali eattrezzature insufficienti (barelle, carrozzelle) presso gli ospedali della provincia di Cosenza. "Si tratta di episodi limitati", spiegano i Carabinieri, "che non condizionano la generalizzata situazione di funzionalità offerta dalla gran parte delle strutture visitate, operanti sul territorio". (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La curcuma è in grado di uccidere le cellule tumorali

I ricercatori hanno scoperto che unendola al platino riesce a uccidere le cellule malate

Psoriasi? Ci pensa la dieta mediterranea

Studio condotto su oltre 3500 persone colpite da malattia dà ottimi risultati

Come conservare l’olio extravergine di oliva

Esistono diverse accortezze, come tenere l'olio al riparo da luce, calore e ossigeno

Cosa pensa davvero l’ONU di parmigiano, olio d’oliva e prosciutto

Siamo tornati sull'argomento per fare chiarezza su quello che è avvenuto realmente

Gli alimenti che fanno male alla prostata

Ecco cosa mangiare d'estate per tenere la prostata in salute

Corsi - Prevenzione a tavola

La panzanella: la vera ricetta e le inaspettate proprietà del pane toscano DOP

Mangiare la panzanella può essere estremamente prezioso per il nostro organismo

Bere un tè al giorno protegge il cuore, specie negli anziani

Rallenta la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto 'buono'

Scoperto perché una mela al giorno leva il medico di torno

Il segreto è contenuto nei polifenoli che hanno un ruolo decisivo nel microbiota dell'intestino

Corsi - Prevenzione a tavola

La ricetta dell’Acquasale pugliese, piatto povero ma ricco

Acquasale, una tipica ricetta Salentina povera negli ingredienti ma ricca in principi nutritivi

I valori nutrizionali della farina di grano duro

La classificazione degli sfarinati e la superiorità nutrizionale della farina integrale e dei suoi derivati

Alla scoperta della Meloncella, frutto-verdura dalle mille virtù

La meloncella del Salento è ricchissima di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

Conoscete la cottura passiva?

La cottura passiva fa risparmiare e conserva tutti i nutrienti

Il tè verde mantiene il cuore in salute e contrasta l’infarto

Il merito potrebbe essere di una sostanza antiossidante contenuta nel tè verde

Il mango contrasta stitichezza e intestino pigro

Studio rivela che basta un mango uno al giorno

Tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in un’unica ciotola

Impariamo a preparare la ciotola di Buddha per un pasto sano e completo