I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Nell’orzo il segreto contro obesità, depressione e demenza

Cereale contiene molecola che favorisce i geni protettivi

Pubblicato il 01/12/2016 da

Si potrebbe nascondere in un alimento povero come l’orzo il segreto per combattere malattie ‘da stress sociale’ come obesità, depressione e demenza. Lo dimostra uno studio condotto dall’ Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. La ricerca, rende noto la stessa Scuola Sant’Anna, è stata condotta in collaborazione con l’Istituto di Neuroscienze del Cnr di Pisa, Jol White del Gruppo Telecom Italia e Granoro che ha sviluppato una linea di pasta con farina di orzo beta, ovvero la varietà contenente la più alta concentrazione di beta-glucano idrosolubile. E’ infatti questa la molecola responsabile dei benefici dell’orzo sulla salute, un agente naturale che agisce sulle proteine su cui si poggia il nostro Dna favorendo l’espressione di geni protettivi.

GUARDA IN ALTO IL VIDEO: La differenza tra cereali integrali, decorticati e perlati

Secondo lo studio condotto dal Sant’Anna di Pisa, mangiare alimenti ricchi di beta-glucano idrosolubile, come pasta, pane, biscotti o altri preparati a base di orzo, è in grado di rendere l’organismo più resistente allo stress, all’obesità e ai rischi correlati, che creano le basi per lo sviluppo di disturbi del comportamento e della memoria. Il ‘segreto’ del beta-glucano d’orzo è che agisce da difensore della funzione di una zona del cervello chiamata ippocampo, centro di elaborazione delle emozioni e sede della memoria, nonché primo interlocutore del cuore.

La ricerca ha preso a modello il comportamento sociale e biologico dei topi. “Abbiamo osservato le dinamiche che si creano tra diversi individui – spiega il Professor Vincenzo Lionetti, responsabile della ricerca – e siamo giunti alla conclusione che l’orzo non potrà risolvere le cause sociali dello stress della società di oggi, dalla disoccupazione o dal mobbing, ma può senz’altro aiutarci a non ammalarci”. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: a NATALE regalati il Corso online di “Prevenzione a tavola” (SCONTO di 20 euro fino al 25/12)

banner-basso-post-fucina

Vuoi ricevere una ricetta gratis al mese? LASCIA LA TUA MAIL QUI e preparati ad assaporare una ricetta buona e salutare!



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Ecco i cibi che fanno invecchiare

Conoscere per evitare i cibi che causano l'invecchiamento del nostro organismo

La salute dei capelli passa dall’alimentazione

Anche la nostra dieta mediterranea ci può aiutare a mantenere e a riportare la salute nei nostri capelli

Riso con mandorle e friggitelli

Una ricetta sfiziosa e inusuale per sorprendere i vostri ospiti e deliziare il palato

Tortine di farro con marmellata al limone

La ricetta di oggi è perfetta sia per fare una colazione nutriente e golosa, sia per godersi una merenda squisita. Ecco cosa vi serve per prepararla e il procedimento

Come scegliere un dolcificante: tradizione o formule chimiche?

Eritritolo o malto? Ecco qualche strumento in più che ci possa guidare nella scelta del dolcificante più sano.

Corsi - Prevenzione a tavola

Estate, l’alimentazione corretta

Per tenere sotto controllo il caldo, per idratarsi correttamente e rinfrescarsi attraverso le scelte alimentari più corrette

Anguria beach, un fresco aperitivo

Concediamoci un po' di relax con un aperitivo estivo a base di anguria

Umeboshi: cos’è, benefici e ricette

Alla scoperta dell'Umeboshi, la prugna essiccata dalle meravigliose proprietà terapeutiche

Corsi - Prevenzione a tavola

Salsa verde all’acetosella

Anche se non conoscevo proprio questa pianta, nella mia ricerca di ricette tradizionali sono incappata in questa ricetta sfiziosa e semplicissima

Il Corso Base si arricchisce di un nuovo capitolo e due ricettari

La nostra scuola cerca di dare il meglio ogni giorno di più, per questo ci sembrava giusto fornire ulteriori strumenti di apprendimento e comprensione ai nostri allievi che vogliono cambiare la propria alimentazione

Stroncatura, l’antica ricetta calabrese

Oggi andiamo in Calabria per un primo che dentro contiene il sapore del mare e del grano, dei mercanti e dei contadini: la stroncatura è un piatto veloce che si prepara con pochissimi ingredienti

Menopausa, l’alimentazione che ne allevia i sintomi

Consigli alimentari e pratici per vivere la menopausa come un'opportunità e non come un disturbo

Migliaccio, una ricetta antica dal sapore unico

Ecco la mia ricetta del migliaccio, un dolce a base di miglio e guarnito con la composta di albicocche

Combattere il caldo con la giusta alimentazione

Alcuni cibi e abitudini possono aiutarci a sopportare meglio le alte temperature di questo periodo

Treccine di mais senza glutine

Queste treccine si preparano in pochi minuti e si accompagnano benissimo ad una tazza di tè o un bicchiere di succo di frutta naturale