I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Salame Auchan ritirato: potenzialmente pericoloso per la salute

I prodotti alimentari sono stati ritirati dagli store Auchan per 'allerta microbiologica'

Pubblicato il 29/11/2016 da Prevenzione a tavola

Auchan ha reso noto il ritiro dai suoi punti vendita di diversi salami perché rischiano di creare seri problemi alla salute. Sul sito web della nota catena di supermarket è stato pubblicato un comunicato con cui si avverte la clientela in possesso dei salami, di riportarli subito negli store per il rimborso o la sostituzione con un altro prodotto.

Il comunicato di Auchan

Il prodotto ritirato da Auchan, stavolta, è il 'Salame Boscaiolo' prodotto dal Salumificio Monteisola SAS. Il numero di lotto è: ITL2K9XCE. Il salame è stato prodotto il 16/09/2016 presso lo stabilimento di via Senzano 30 B Monteisola - BS, e scade il 20/12/2016. Nel comunicato si sottolinea che la causa del ritiro dell'alimento è 'allerta microbiologica'. Lo Sportello dei Diritti ha sottolineato che il ritiro è stato disposto da Auchan dopo il riscontro di presunte anomalie in fase di verifica degli alimenti. Ovviamente Auchan ha comunicato a tutti i consumatori che hanno acquistato il 'Salame Boscaiolo' di non consumarlo e riportato subito nel punto vendita in cui è stato acquistato.

banner basso postfucina

Il salame ritirato da Auchan non va assolutamente mangiato perché conterrebbe un batterio patogeno, quindi molto pericoloso per la salute. Un altro alimento ritirato dai supermercati italiani per una presunta contaminazione microbiologica. Chi volesse ottenere maggiori informazioni sul 'Salame Boscaiolo' ritirato nelle ultime ore dalle note catene di supermarket Auchan e Simply può inviare una email al seguente indirizzo: info@salumificiomonteisola.it

LEGGI ANCHE: Pezzi di vetro nello stracchino Granarolo: ritirato da Auchan e Simply

Non è un bel momento per Auchan e Simply. Negli ultimi mesi, infatti, molti dipendenti italiani di tali supermercati hanno perso il lavoro. Sembra proprio che la distribuzione francese in Italia sia in crisi. Oltre ad Auchan e Simply, un altro colosso transalpino non sta attraversando un bel momento, ossia Carrefour. I motivi sono vari, tra cui il flop del no food, che dovrebbe rappresentare almeno il 30% del fatturato degli store. Secondo dati Istat nel primo trimestre del 2015 il no food ha subito un calo dello 0,1%, mentre il food è aumentato dell'1,2%. (Fonte)

Inizia subito a cucinare e mangiare sano prevenendo le malattie croniche: acquista il Corso online di "Prevenzione a tavola".

banner basso postfucina

Vuoi ricevere una ricetta gratis al mese? LASCIA LA TUA MAIL QUI e preparati ad assaporare una ricetta buona e salutare!



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco cosa succede a mangiare un uovo al giorno

Nuovo studio riabilita l'alimento: riduce il rischio cardiovascolare

Ecco i cibi che causano 500mila morti l’anno per malattie di cuore

Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Frutta verdure e pesce tengono le rughe lontane

A evidenziarlo è uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam

Olio extravergine d’oliva: meglio DOP o IGP?

Il legame col territorio è dunque più forte nel DOP piuttosto che nell’IGP

Perché scegliere una birra artigianale?

Tra le altre cose ha un maggiore contenuto in vitamine e minerali rispetto ad una birra filtrata

Corsi - Prevenzione a tavola

Ecco cosa succede al cervello se mangiamo cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è anti-infiammatorio e antistress

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

La carne dei fast food è da demonizzare?

Basta evitare patatine fritte, salse e bevande zuccherate e tenere a mente le raccomandazioni anti-cancro

Corsi - Prevenzione a tavola

Gli effetti di verdure, yogurt, tè e cioccolato sul fegato

Studio su cirrosi epatica, più diversità batteri intestino

La frutta secca fa battere il cuore a un ritmo regolare

Il consumo riduce il rischio di fibrillazione atriale

Perché scegliere i grani antichi?

Coltivare i grani antichi significa salvaguardare queste specie vegetali ed impedire che si estinguano

I ravanelli fanno benissimo al nostro organismo

Ha importanti facoltà antiossidanti e depurative, un ottimo aiuto per il fegato e la cistifellea

Cosa succede se si beve una birra in gravidanza?

Anche le bevande con gradazione alcolica medio-bassa sono pericolose in gravidanza

Ecco come scegliere il miglior olio extravergine d’oliva

Il miglior olio evo? Fruttato, amaro e piccante

Latte di mandorla: ottimo alleato per le ossa

Tra le bevande vegetali, è quello che contiene un maggior quantitativo di calcio, magnesio e fosforo