I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Trova un verme nel cibo dell’ospedale.

L'Auop ritira subito il piatto

Pubblicato il 09/09/2016 da Prevenzione a tavola

Era in una pietanza di pesce, e non formaggio come appreso in un primo momento, il verme trovato nel cibo all’ospedale di Pisa da una ricoverata. Lo precisa la Azienda ospedaliera universitaria pisana aggiungendo che la partita di pesce «è stata identificata, avviata a ulteriori analisi e non verrà più utilizzata». «Nella giornata di ieri - ricostruisce l’Aoup - è stato segnalato, dai familiari di una paziente ricoverata all’ospedale di Cisanello, che nel vitto diurno distribuito quel giorno è stata servita, nell’ambito di una dieta speciale, una pietanza a base di pesce, regolarmente conservato in congelatore e regolarmente cotto, che conteneva un piccolo verme. L’episodio è stato immediatamente riferito alla responsabile della cucina della ditta Alisea che ha in appalto il servizio di ristorazione ospedaliera, che ha subito ritirato il residuo alimentare riservandosi di procedere alle necessarie verifiche. Contestualmente tutta la partita di quel tipo di pesce conservata nel congelatore è stata identificata, avviata a ulteriori analisi e non verrà più utilizzata».

«Si precisa che l’Aoup - prosegue la nota - effettua periodicamente dei controlli, sia dal punto di vista della sicurezza alimentare sia dal punto di vista dietetico, sulla conservazione, preparazione e distribuzione degli alimenti che vengono serviti dalla suddetta ditta ai pazienti ricoverati e che vengono somministrati ai dipendenti nelle due mense presenti all’interno degli stabilimenti ospedalieri di Cisanello e di S.Chiara. Inoltre controlli periodici sono effettuati, come è prassi in tutte le sedi dove si somministrano alimenti, anche dalla Asl territoriale. Ogni qualvolta si verificano episodi di "non conformità", sia qualitativa che quantitativa, rispetto ai requisiti previsti nel capitolato di appalto, segnalati dai reparti o dai dipendenti, scatta il meccanismo di controllo aziendale per le eventuali sanzioni» (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Corsi - Prevenzione a tavola

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Corsi - Prevenzione a tavola

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute