I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Maxi sequestro 700 kg tonno rosso e pesce spada

Tutto da buttare via

Pubblicato il 02/09/2016 da Prevenzione a tavola

Un maxi sequestro di tonno rosso e pesce spada, di 700 kg di prodotto ittico, è stato eseguito dalla Capitaneria di Porto di Monfalcone, a conclusione di una complessa operazione portata a termine in collaborazione con l’Aas 2 Bassa Friulana Isontina. L’attività è stata conclusa dagli uomini del comandante Di Gioia che continuano quotidianamente a garantire la sicurezza di bagnanti e diportisti nel cuore della stagione estiva senza sacrificare, tuttavia, l’esigenza imprescindibile di tutela della salute del consumatore negli ultimi tempi sempre più attratto anche da piatti a base di pesce fresco.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO: Come capire se il pesce è fresco ed evitare intossicazioni

Ancora una volta, tonno e pesce spada avevano viaggiatodalla Sicilia fino in Friuli senza la prevista etichettaturache permette di conoscere l’esatta provenienza del prodotto ittico e garantisce così il consumatore finale contro le frodi in commercio. L’azione di intelligence dei militari ha permesso di intercettare tempestivamente lagrossa quantità di prodotto ittico in cattivo stato di conservazione prima della sua commercializzazione, destinata quasi esclusivamente a ricoprire i banchi deimercati del Friuli Venezia Giulia. Il precario stato di conservazione degli esemplari di tonno rosso e pesce spada sequestrati porterà alla loro distruzione. A finire nei guai due società di pesca siciliane i cui camion, con il carico di tonno e di spada, sono stati intercettati su strada prima di arrivare alla ditta cui era destinata la merce; è stata proprio la ditta, attiva nel palmarino, a segnalare il fatto agli uomini del capitano Di Gioia, contribuendo in maniera fattiva al sequrestro.

Nel corso del 2016, il comando della Capitaneria di Porto di Monfalcone ha proceduto al sequestro di una tonnellata e mezza di prodotto ittico e ha elevato sanzioni per oltre60.000 euro tra grossisti, ristoratori e pescherie per carenze documentali nel commercio di prodotto ittico, soprattutto per quanto riguarda sempre il tonno rosso. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Tutti i cibi che fanno bene alla pelle

La mantengono sana, idratata e la fanno invecchiare meno

Mangiare frutta e verdura rende felici

Uno studio dimostra che il benessere individuale cresce all'aumentare delle porzioni di frutta e verdura

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Zuppa di borlotti con maltagliati fatti in casa

Berrino: come invecchiare in salute con la corretta alimentazione

Il cibo è la nostra arma più forte contro le malattie croniche

Corsi - Prevenzione a tavola

Come usare gli agrumi per combattere tosse, mal di gola, raffreddore

I trucchi del contadino a base di agrumi contro i malanni di stagione

Muffin con olive e capperi agli aromi

Oggi prepariamo di gustosi muffin salati buonissimi ma ottimi per il nostro organismo

Cosa mangiare per combattere il freddo

Corsi - Prevenzione a tavola

Arriva la “dieta universale” per prevenire le malattie e salvare il pianeta

Quanti grammi di fibre e cereali integrali servono contro cancro, diabete e infarto?

Il sale rosa dell’Himalaya fa bene?

Sento spesso farmi questa domanda: ”Il sale rosa fa bene? E’ meglio di quello bianco?”

Come stufare carciofi e cicoria

uUn accostamento semplice che unisce due sapori particolari che insieme si armonizzano

Il dolcificante fa davvero perdere peso?

Veronesi: le sostanze anti-cancro di frutta e verdura

Come proteggerci dalle numerose sostanze potenzialmente cancerogene intorno a noi

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute