I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Il frullato per sgonfiare l’addome

E perdere peso e sentirsi depurati

Pubblicato il 31/08/2016 da Prevenzione a tavola

L’infiammazione dell’addome può causare diversi fastidi, come ad esempio la sensazione di pesantezza. In alcuni casi più gravi, può scatenare anche dolore. Fra le cause di questa condizione troviamo una cattiva alimentazione, l’accumulo di liquidi o gas e problemi digestivi. Se hai l’addome gonfio, il frullato che ti descriviamo di seguito farà al caso uo.

Gli ingredienti del frullato (yogurt greco, ananas e mirtilli) sono molto efficaci per combattere questa patologia. Le proteine e il calcio dello yogurt greco, combinate con gli effetti digestivi dell’ananas e dei mirtilli, ci aiuteranno ad avere un addome piatto, prevenendo accumuli di gas e liquidi.

Ingredienti del frullato per sgonfiare l’addome: ½ tazza di yogurt greco senza zuccheri, ½ tazza di mirtilli, ½ tazza di ananas tagliato a pezzi, ghiaccio. Scegli ingredienti biologici, per evitare di esporre l’organismo a sostanze chimiche e tossiche per la nostra salute.

Frulla tutti gli ingredienti fra loro, fino ad ottenere una bevanda omogenea e cremosa. Bevi a stomaco vuoto, meglio se prima di fare colazione per favorire l’assorbimento di tutte le sostanze nutritive dal nostro organismo.

Ricorda di condurre una dieta sana, senza eccessi, libera da cibi zuccherati e processati che possono solo peggiorare la situazione. Si suggerisce anche un po’ di attività fisica giornaliera: basta qualche minuto al giorno per cambiare drasticamente la situazione. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente

4 ottimi motivi per mangiare i cavoli

Ortaggio antinfiammatorio e anti-raffreddore per eccellenza, da preferire crudo o al vapore

Corsi - Prevenzione a tavola

Come pulire e cucinare il cardo

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ricetta del Pan dei morti senza zucchero

Una versione senza zucchero e con farina integrale del Pan dei morti

La ricetta del castagnaccio

Ecco la ricetta sana e genuina del castagnaccio, senza zucchero o latte

Corsi - Prevenzione a tavola

Alla scoperta della Batata, la patata a basso indice glicemico

La batata è il tubero della salute: proprietà nutrizionali e qualche ricetta

La pasta non fa ingrassare ma rende felici

Gli endocrinologi svelano come godersi un piatto di pasta senza ingrassare

Maltagliati di farro con borlotti e castagne

Una ricetta autunnale, sana e golosa

Zuppa di lenticchie con castagne

Ricetta sana e gustosa, perfetta per l'autunno

Come scegliere una buona zucca? Ecco le differenze tra le diverse qualità

Mantovana, Delica, Napoletana, Violina: perché fanno bene e come cucinarle

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

Anemia da carenza di ferro? Ecco cosa mangiare

Quali sono i cibi che ne contengono di più?