I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Dettagli OK

Come depurare il colon dalle tossine

Ecco quali alimenti ci aiutano a mantenere l'intestino pulito e depurato

Pubblicato il 30/08/2016 da Prevenzione a tavola

L’intestino è una parte molto importante del nostro corpo e, se non protetta adeguatamente, può scatenare una serie di patologie che vanno dalla stitichezza alle irritazioni, dalle infiammazioni a sindromi più gravi. In questo articolo ti spieghiamo come depurare il colon, espellendo tossine e materia fecale.

Tutto ciò che mangiamo passa attraverso il sistema digestivo, e anche dal colon. Sulle pareti di questo organo possono depositarsi residui di materia fecale e tossine, che diventano difficili da espellere. Alcuni alimenti sono particolarmente efficaci per prevenire ciò, e depurare il colon.

Frutta e verdura: Sono senza dubbio gli amici infallibili dell’intestino. Oltre ad essere ricche di vitamine e sostanze nutritive, contengono molta fibra e antiossidanti. Alcuni frutti, come la mela, gli agrumi e la papaia, contengono zucchero e quindi sono meno consigliati. Sedano e spinaci sono particolarmente efficaci.

Frutta secca: Contengono fibra e favoriscono il transito intestinale, favorendo l’espulsione delle feci. Se li consumi col latte, assicurati che esso sia senza grassi.

Alghe: La spirulina è l’ideale per assorbire tutte le tossine che si trovano nell’intestino. Inoltre, forma una sostanza che lubrifica le feci e ne facilita l’espulsione.

Oli extravergine e ricchi di acidi grassi: Avocado, olio d’oliva, olio di cocco, olio di semi di girasole e lino, sono eccellenti per depurare l’intestino. Ricorda che vanno consumati con moderazione e crudi.

Acqua: E’ sicuramente uno dei migliori alleati dell’intestino. Idrata, depura, regola la temperatura corporea e favorisce il processo di pulizia dell’intestino. (Fonte)



banner basso postfucina







  • Segui Prevenzione a Tavola:





Leave a Reply

NOTIZIE + RECENTI

La carne rossa collegata al rischio infarti e ictus

Troppa carne rossa mette in circolo una sostanza legata al rischio cuore

Non causa solo ipertensione: nuova ricerca svela i rischi del sale

Ecco cosa si rischia con una dieta ad alto contenuto di sale

Il caffè può rallentare il Parkinson

I ricercatori hanno scoperto le potenzialità di due composti del caffè

Cos’è il Miso e perché dovresti inserirlo nella tua alimentazione

Il miso protegge lo stomaco e l'intestino, migliora la digestione e sconfigge il gonfiore addominale

Bietola, da gustare tutto l’anno

Trucchetti e consigli di cottura e conservazione, più due ricette

Corsi - Prevenzione a tavola

Ceci alle erbe aromatiche

Oggi vi prepongo una ricetta facile e veloce

Zuppa di Orzo alle erbe, le ricette dell’antica Roma

Oggi vi propongo una ricetta invernale che pare piacesse molto anche agli antichi romani: l'Orzo “speciale” alle erbe!

Le virtù del cardo, parente stretto del carciofo

Tra le tante proprietà del cardo emerge quella protettiva per il fegato e quella anti-tumorale

Corsi - Prevenzione a tavola

Sicuri di conoscere tutte le proprietà dello scalogno?

Ricostituente, digestivo, disintossicante. Ecco come usarlo in cucina

La ricetta dello strudel di zucca

Oggi prepariamo un dolce buono e sano che non ci farà sentire in colpa, lo strudel di zucca

Ecco la frutta che ti salva da infarto e ictus

Le antocianine presenti in alcuni tipi di frutta rappresentano uno scudo per la salute del cuore

Crostata senza glutine con marmellata di pesche

Una ricetta buona e sana, adatta anche ai celiaci

Pane di zucca: dalla Pianura Padana con delizia

È un tipico pane della bassa Pianura Padana dove si prepara con le meravigliose zucche mantovane

Il tempo dei carciofi: proprietà benefiche e trucchi per cucinarli

Da gustare da novembre ad aprile, ottimi per gli effetti farmacologici e terapeutici su fegato e cistifellea

Pisciammare: la nutriente colazione del passato

Un tempo si preparava per andare a lavorare nei campi, oggi può costituire un pasto sano e nutriente